Europee, tensione nella Lega | Attaguile: "Qualcuno è geloso" - Live Sicilia

Europee, tensione nella Lega | Attaguile: “Qualcuno è geloso”

La nota dopo le parole di Cantarella sul "caso" Genovese.

La polemica
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – La Lega catanese sull’orlo di una crisi di nervi. Dopo la dura nota di ieri di Fabio Cantarella sui rumours di un sostegno elettorale della Genovese family ad Angelo Attaguile, con cui il braccio destro catanese di Stefano Candiani stoppava su qualsiasi ipotesi di avvicinamento di Luigi Genovese verso il Carroccio,

Attaguile, salviniano siculo della prima ora e candidato alle Europee last minute in un posto che tutti i pronostici avevano assegnato allo stesso Cantarella, risponde con un comunicato al vetriolo: “Le porte della Lega  sono chiuse ai condannati, a chi ha, o ha avuto, rapporti con la mafia e anche a chi e’, o è stato, vicino ad ambienti massonici”. Così Attaguile, che ricorda: “Nei 5 anni in cui ho gestito il partito ho detto tanti no, anche  a personaggi di spicco e portatori di voti, e continuerò a farlo anche nel prossimo futuro. Archiviate le elezioni europee mi impegnerò, come sempre, a segnalare in modo puntuale mafiosi, condannati e massoni. Non vanno però confusi i rapporti politici con quelli personali e di amicizia. Quest’ultimi, nella mia vita privata, sono stati e saranno sempre un punto fermo. Mi meraviglio – prosegue Attaguile – che gli endorsement e gli attestati di stima che ho ricevuto e che continuo a ricevere creino nervosismo, strani attacchi di gelosia, inutili preoccupazioni e soprattutto interventi scomposti”. Un riferimento neanche troppo velato alla nota di Cantarella. Che si fa ancora più esplicito nel prosieguo della nota: “Tutto questo è un segnale evidente che qualcuno, contrariamente a quanto dichiarato, ha mal digerito la mia candidatura – dice Attaguile -. Chi fino a qualche settimana fa ha dialogato con tutti voleva strumentalizzare il partito a fini personali e raccogliere il lavoro, faticoso e onesto, che ho svolto negli anni per portare la Lega in Sicilia, mantenendola sempre al di sopra di ogni sospetto. Insomma: qualcuno ha le idee un po’ confuse o forse poca memoria. Io della legalità ne ho sempre fatto la mia bandiera”.

“Cosa facciano per le europee certi grandi vecchi trasformisti della politica siciliana non lo sappiamo e non ci interessa. Di certo per loro le porte della Lega sono sbarrate”, aveva detto ieri Cantarella a proposito delle indiscrezioni su un sostegno elettorale da Messina ad Attaguile da parte del giovane deputato regionale Luigi Genovese, da tempo dato in uscita da Forza Italia. Una nota del medesimo tenore era stata diramata da Igor Gelarda, altro candidato alle Europee del Carroccio.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Ha ragione.

    che in sicilia TUTTI, ma dico TUTTI i partiti cosi’ come sono composte le liste, SONO IMPROPONIBILI, putroppo quei manifesti non si possono trasformare con sopra la scritta WANTED e sotto l’altra DEAD OR ALIVE, mha!!! che vogliamo farci forse è quello che ci meritiamo, il PD ci ha distrutto, ma anche tutti gli altri partiti non son da meno, sbraitano quando sono in opposizione e dicono si deve fare questo, si deve fare quello, la colpa è sempre dell’altro, cercando di illuderci pur sapendo che poco prima erano LORO a comandare, sono stati le LORO azioni a ridurci nelle condizioni in cui siamo adesso, cambiano, i partiti, cambiano le convergenze, Purtroppo non Cambiano le Facce e la Musica, è sempre quella, LEGA, inutile dire che fra tutti i partiti “sembri” il meno peggio, stai cavalcando un onda di stanchezza e di rivalsa repressa, sicuramente avrai una buona percentuale, MA – CAVOLO POTEVI SCEGLIERTELI MEGLIO I CANDIDATI – hai girato tutta la sicilia e quello che hai trovato di meglio sono proprio quelle persone candidate? Sono sicuro che hai il navigatore guasto e chissa’ in quale strada di montagna speduta sei finito, attorniato da Jene e ruffiani, bho!! contento tu!! COMUNQUE votate per chi vi pare ma la protesta piu’ grande che vi rinnovo è VOTARE i canditati della SARDEGNA, a voi politici della Sicilia vi si deve dare una sonora legnata e sconfitta nelle preferenze in TUTTI ma proprio tutti i partiti.

    Chi di asino fa cavallo, il primo calcio è suo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.