Fidel compare in pubblico |per potere votare - Live Sicilia

Fidel compare in pubblico |per potere votare

Oggi, l'86enne ex presidente cubano, Fidel Castro, ha voluto stupire il suo popolo. E' infatti riapparso in pubblico per andare a votare di persona per le nuove elezioni presidenziali, che riporteranno sicuramente al potere il fratello Raul, in assenza di un vera e propria opposizione.

CUBA
di
0 Commenti Condividi

HAVANA – Oggi, l’86enne ex presidente cubano, Fidel Castro, ha voluto stupire il suo popolo. il presidente cubano è riapparso in pubblico per andare a votare di persona alle nuove elezioni presidenziali, che riporteranno sicuramente al potere il fratello Raul, in assenza di un vera e propria opposizione.

Il “Leader Maximo” non si era fatto più vedere dal 21 ottobre scorso, quando accompagnò in albergo il ministro degli Esteri venezuelano, Elias Jaua. Questa volta però, si è intrattenuto per un paio d’ore con i giornalisti e con tutta la gente che con meraviglia si è riunita intorno a lui. Castro, alle 5 di pomeriggio, ora locale, si è recato nel proprio seggio elettorale nel quartiere nord-occidentale di El Vedado all’Avana, il seggio numero 1 di piazza della Rivoluzione. Non lo faceva dal 2006 quando è stato costretto a sottoporsi a una delicata operazione chirurgica all’addome, finendo col cedere il suo posto al fratello minore.

Da allora si è ritirato nella sua residenza della capitale dove scrive “riflessioni” su questioni internazionali pubblicate dalla stampa cubana e aveva votato delegando terze persone, fino ad oggi. Molto invecchiato, un po’ curvo e appoggiato ad un bastone, con il viso coperto da una folte barba bianca, l’ex Presidente del Consiglio dei ministri cubano, ha salutato gli altri elettori e con i giornalisti ha parlato delle riforme economiche intraprese dall’ ottantenne Raul.

“ Sono convinto che quello cubano sia un popolo autenticamente rivoluzionario, che ha davvero saputo sacrificarsi. Non sono io a doverlo dimostrare, lo ha già dimostrato la storia e lo dimostrerà ancora. Cinquant’anni di embargo, non sono stati in grado di piegarci né lo saranno mai. Il nostro popolo non si e’ mai arreso”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.