Il testo: "Mi chiamo Cicala Sergio| e sono nato a Carini..." - Live Sicilia

Il testo: “Mi chiamo Cicala Sergio| e sono nato a Carini…”

Il siciliano rapito in Mauritania
di
0 Commenti Condividi

“Mi chiamo Cicala Sergio, sono nato a Carini, 8/12/1944. Dal 18 dicembre sono prigioniero da combattenti di Al Quaeda e ho un appello da fare al governo italiano, al presidente della Repubblica e al governo Berlusconi. La mia libertà e quella di mia moglie dipende da quelle.. dalle concessioni che il governo è disposto a fare. Quindi io spero che al più presto il governo si interessi della nostra situazione e, di conseguenza, delle nostre vite. Aspettiamo fiduciosi che tutto ciò possa al più presto possibile concludersi nel migliore dei modi, naturalmente con la liberazione sia mia che di mia moglie. Il governo Berlusconi… il presidente Berlusconi è sempre stato rinomato per la sua grande generosità, spero tanto che mi possa aiutare e possa aiutare mia moglie”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.