Inchiesta su invalidi civili: sequestro di beni a un medico - Live Sicilia

Inchiesta su invalidi civili: sequestro di beni a un medico

Il provvedimento nei confronti di un dirigente medico eseguito dai carabinieri del Nas
RAGUSA
di
0 Commenti Condividi

RAGUSA – Carabinieri del Nas hanno eseguito un sequestro preventivo di circa 22mila euro nei confronti di un ex dirigente medico della Asp di Ragusa indagato nell’ambito di un’inchiesta della locale Procura sul suo ruolo di presidente della commissione invalidi civili dell’Azienda sanitaria provinciale iblea.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta dei Pm che ipotizzano i reati di truffa aggravata continuata in danno del Ssn, falsità ideologica e materiale continuata commessa da pubblico ufficiale in atto pubblico, corruzione per un atto contrario ai doveri del proprio ufficio e abuso d’ufficio. Le contestazioni riguardano presunti illeciti commessi tra il 2019 e il 2020. L’indagine, che ha preso avvio nell’ottobre di due anni fa, era sfociata nell’arresto di tre indagati.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *