Tutti a letto per Natale | Corsa per il vaccino - Live Sicilia

Tutti a letto per Natale | Corsa per il vaccino

Il picco di influenza previsto tra febbraio e marzo sta arrivando in anticipo.

Influenza
di
0 Commenti Condividi

Un milione di italiani costretti a letto a Natale: il picco di influenza previsto tra febbraio e marzo sta arrivando in anticipo, anche a causa delle condizioni climatiche degli ultimi giorni. Lo riporta Influnet, la rete di sorveglianza sulle influenze coordinata dall’Istituto Superiore della Sanità, che parla di un raddoppio dei sintomi influenzali avvenuto nell’ultima settimana.

Dall’inizio della stagione gli italiani ammalati sono stati quasi 900.000, soprattutto nelle regioni del Nord, ma con ogni probabilità entro Natale si supererà la quota di 1,2 milioni, una cifra che conferma la maggiore aggressività del virus di quest’anno. L’Iss consiglia il vaccino entro il 31 dicembre per avere una copertura più efficace, soprattutto per le categorie a rischio; bambini sotto i 5 anni, anziani oltre i 65, operatori sanitari, donne incinta e malati cronici. Inutili secondo gli esperti gli antibiotici, che rischiano di diventare controproducenti se assunti in presenza di virus.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.