"Io, vittima di un incidente, | invio un appello al mio investitore" - Live Sicilia

“Io, vittima di un incidente, | invio un appello al mio investitore”

Essere vittima di un incidente stradale e assistere alla fuga dell'investitore senza riuscire a riconoscerlo. È accaduto a Francesco Adamo che si è rivolto alla redazione di Livesicilia per lanciare un appello. Ecco il testo della sua lettera.
La lettera
di
3 Commenti Condividi

Essere vittima di un incidente stradale e assistere alla fuga dell’investitore senza riuscire a riconoscerlo. È accaduto a Francesco Adamo che si è rivolto alla redazione di Livesicilia per lanciare un appello. Ecco il testo della sua lettera.

“Il 7 aprile 2012, alle ore 20.05 circa sono stato vittima di un sinistro stradale mentre, alla guida del mio scooter, percorrevo il viale Teracati, a Siracusa, in direzione del viale Scala Greca. Purtroppo è accaduto che il conducente dell’autovettura che mi ha tagliato la strada, dopo il sinistro, si è allontanato, senza farsi identificare. Oggi vi scrivo da un letto in cui mi trovo immobilizzato per una frattura al bacino e all’acetabolo nella speranza che, quella placca in titanio di trenta centimentri che mi hanno avvitato al corpo durante un’operazione chirurgica di cinque ore, si calcifichi e poi..???

Premesso quanto sopra vi prego di pubblicare un appello a quell’automobilista che, in un momento d’impulsività, mi ha abbandonato sull’asfalto, affinchè oggi, riflettendo sull’accaduto e sul suo dovere morale e civico, possa farsi identificare e consentirmi di identificare la sua assicuratrice, così come per legge precisando che, se il suo timore è l’aggravio economico della sua polizza, sono pronto a rimborsarglielo. Confido nella vostra sensibilità e mi auguro che accogliate questa mia preghiera pubblicando quanto qui esposto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    aspetta e spera……la tua ingenuità mi commuove

    Forse il signore non è a conoscenza che esiste il fondo vittime della strada, che paghiamo tutti noi nelle nostre assicurazioni, che lo risarcirà del danno.
    Ciò non di meno chi lo ha investito resta un essere ignobile!

    Ho vissuta la stessa esperienza, ma fortunatamente non ho avuto conseguenze.
    Il fondo di garanzia è intervenuto nel giro di due mesi rimborsandomi i danni fisici e materiali.
    Unica nota stonata: a tre anni dalla mia denuncia del mio investitore per omissione di soccorso non ho saputo più nulla !!!
    p.s. circa il 50% dei veicoli gira senza essere assicurati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *