Ispezioni in pub e ristoranti| Corso dei Mille, blatte in pizzeria - Live Sicilia

Ispezioni in pub e ristoranti| Corso dei Mille, blatte in pizzeria

Nei guai anche il titolare di una taverna.

PALERMO
di
1 Commenti Condividi
PALERMO – Controlli a tutto spiano nei locali della città. Le ispezioni della polizia stavolta si sono concentrate nella zona tra la stazione centrale e corso dei Mille, dove è entrato in azione anche il personale dell’Asp. In due attività commerciali sono venute a galla gravi irregolarità, nello specifico in via Buonriposo e in corso dei Mille.
Gli agenti del commissariato Oreto-Stazione hanno passato al setaccio i locali, una taverna risultata “fantasma” perché aperta senza alcuna autorizzazione ed una pizzeria in cui sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie. Nel primo caso sono stati elevati due verbali, rispettivamente di 5 mila e 3 mila euro, relativi alla mancanza di Scia Comunale e sanitaria. 
Nella pizzeria di corso dei Mille sono state trovate delle blatte in cucina, ma non solo: molti alimenti utilizzati erano privi della tracciabilità ed il manuale di autocontrollo HACCP non compilato correttamente.
“Irregolarità sanzionate oltre che con due verbali, per un importo complessivo di 3500 euro – spiegano dalla questura – anche con la sospensione immediata di tutte le attività di preparazione, cottura e vendita di alimenti e bevande, concedendo al titolare dell’esercizio, così come previsto dalla normativa di settore, un margine di 15 giorni per porre in essere tutte le necessarie misure atte ad eliminare le criticità riscontrate. I controlli proseguiranno nel corso di ulteriori ed analoghi controlli, nel corso delle prossime settimane”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Non capiro’ mai l’utilità di una notizia senza dire quale pizzeria aveva le blatte.

    Il giornalismo dovrebbe battersi per la libertà delle informazioni libere, senza censure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *