Leonfortese all'esame Neapolis| Martello: "Meritiamo la categoria" - Live Sicilia

Leonfortese all’esame Neapolis| Martello: “Meritiamo la categoria”

Il ds analizza l'ottimo momento del club biancoverde e a poche ore dal match contro i partenopei elogia la formazione ennese: "I nostri ragazzi hanno voglia di mettersi in mostra e di mantenere la categoria".

calcio, serie d
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Con cinque risultati utili consecutivi e il quarto posto solitario in classifica dietro a squadre blasonate come Torrecuso, Hinterreggio e Akragas, la Leonfortese allenata da Gaetano Mirto può sognare un campionato di vertice. Il club ennese, reduce dal pari contro il Due Torri, prepara adesso la sfida casalinga contro la temibile Neapolis che ha da poco effettuato un cambio in panchina.

Ad analizzare l’ottimo momento della formazione biancoverde, neopromossa nel girone I di serie D, è il direttore sportivo Giovanni Martello che sul portale ufficiale della società riavvolge il nastro ripartendo da ciò che di buono si è visto nella trasferta di Gliaca di Piraino contro il Due Torri: “Fino a quando si è giocato a calcio siamo stati padroni del campo mettendo in mostra qual è il nostro progetto di gioco. Sono soddisfatto dei ragazzi in quanto si poteva cadere nel tranello delle provocazioni e invece non ci siamo fatti coinvolgere dal nervosismo degli avversari”.

Poi le ovvie valutazioni sul prossimo avversario di turno: “La Neapolis è una squadra importante e con obiettivi diversi dai nostri. Sono sicuro che i ragazzi vorranno continuare a mettersi in mostra con grande sacrificio dimostrando di meritare la D. Ringraziamo anche il presidente e la società, che non ci fanno mancare niente e ci permettono di lavorare con grande serenità”.

A far eco al direttore sportivo è anche il difensore classe ’91 Mirko Fecarotta: “Cercheremo di dare continuità ai cinque risultati utili consecutivi dando sempre il massimo a prescindere dalla squadra che andremo ad affrontare. Rispetto all’Eccellenza in serie D incontreremo squadre sempre più organizzate e attrezzate”.

 

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *