L'Impero colpisce ancora |Disney compra Star Wars - Live Sicilia

L’Impero colpisce ancora |Disney compra Star Wars

Ufficializzata l'acquisizione da parte di Walt Disney Pictures (nella foto il CEO Robert A. Iger)  della Lucasfilm e di tutte le sue proprietà intellettuali. A George Lucas andranno oltre 4,05 miliardi di dollari e l'impegno della nuova proprietà a produrre altri tre episodi di Guerre Stellari e a non licenziare i dipendenti. Nel frattempo in Italia si festeggiano gli 80 anni del fumetto di Topolino (CLICCA QUI per vedere la gallery)

ECONOMIA
di
0 Commenti Condividi

LOS ANGELES – 4,05 miliardi di dollari, è questa la cifra che la Walt Disney Pictures spenderà per l’acquisizione della Lucasfilm Ltd, la casa cinematografica fondata da George Lucas e produttrice fra le altre, delle trilogie di Guerre Stellari e dei film di Indiana Jones. Molti soldi, sì, ma che rafforzano un impero, quello della Disney, che negli ultimi anni ha imposto il logo con le orecchie di Topolino anche alla Pixar di Steve Jobs, 7,4 miliardi di dollari nel 2006 ed alla alla Marvel Enterteinment per 4 nel 2009.

A dare l’annuncio dell’acquisizione è stato un comunicato congiunto recante le firme di George Lucas, che aveva fondato la Lucasfilm nel 1972 per avere una sua propria casa di produzione indipendente e di Robert Iger, Ceo della Walt Disney Company, che, non solo acquista la Ltd di Lucas, ma, secondo l’accordo, entra in possesso di tutte le compagnie satellite di questa, come la Industrial Light & Magic, specializzata in effetti speciali, LucasArts, in videogiochi, e Skywalker Sound, in effetti sonori ed in tutto ciò che riguarda il suono.

In rete la notizia si è diffusa in maniera virale e già da tempo impazzano caricature che vedono fondersi i personaggi storici della Disney con quelli di Star Wars, brand che porterà nelle casse della multinazionale di Topolino & C. oltre 20 miliardi di dollari l’anno legati al merchandising.

Al timone della nuova Lucasfilm resterà Kathleen Kennedy, l’attuale co-presidente della compagnia, che, con la collaborazione creativa dello stesso Lucas, che, come da lei stessa dichiarato, farà da “Yoda” alla nuova impresa, si impegnerà a produrre un’ulteriore trilogia di Guerre Stellari, il cui primo episodio è già previsto per il 2015. Nessun rischio, invece, per i dipendenti, che conserveranno il proprio posto di lavoro, come da accordo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *