Lo 007 Narracci indagato a Caltanissetta - Live Sicilia

Lo 007 Narracci indagato a Caltanissetta

Stragi
di
0 Commenti Condividi

Anche se la procura di Caltanisetta non intende commentare in alcun modo le dichiarazioni del Presidente della Commissione Antimafia Beppe Pisanu, negli ambienti giudiziari nisseni viene tuttavia confermata l’iscrizione nel registo degli indagati dell’agente dei servizi segreti Lorenzo Narracci, ex funzionario del Sisde e collaboratore di Bruno Contrada, tuttora in servizio all’Aisi. Il nome di Narracci è stato fatto dallo stesso Pisanu, nella sua relazione sulle stragi di mafia del ’92-’93. Il presidente della Commissione lo ha citato per due volte, sostenendo – sia pure in forma ipotetica – che lo 007, chiamato in causa da Massimo Ciancimino come accompagnatore del misterioso “signor Franco o Carlo” e dal pentito Gaspare Spatuzza, sarebbe indagato a Caltanissetta. L’ipotesi di reato sarebbe quella di concorso nella strage di via D’Amelio. L’iscrizione nel registro degli indagati di un funzionario del Sisde ora in servizio all’Aisi era stata anticipata il 27 maggio scorso da alcuni organi di stampa, che tuttavia non avevano fatto il nome di Narracci. Anche in quell’occasione la Procura di Caltanissetta aveva mantenuto il più stretto riserbo sulla vicenda, lamentando anzi fughe di notizie che rischiavano di danneggiare le indagini.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *