Lo strano derby di Lo Monaco: |"Auguro ai rosa di salvarsi" - Live Sicilia

Lo strano derby di Lo Monaco: |”Auguro ai rosa di salvarsi”

L'ex ad di Palermo e Catania, Pietro Lo Monaco

Ha fatto causa ai club di Zamparini e Pulvirenti ma è rimasto legato affettivamente alle piazze di Palermo e Catania. E' stato tra i protagonisti del derby di andata vinto dal Palermo ma il match di ritorno, Pietro Lo Monaco, lo guarderà in tv: "Non commenterò questa gara ma auguro ai tifosi rosa di salvarsi. Non meritano la retrocessione". E intanto da oggi parte la prevendita dei biglietti per il big match del Massimino.

L'ex ad di Palermo e Catania
di
7 Commenti Condividi

PALERMO – E’ stato il personaggio dello scorso derby siciliano – vinto dal Palermo – e lo sarebbe stato anche in quello di ritorno che per i rosanero vale una bella fetta di stagione. Al Massimino non avrebbe certamente avuto un’accoglienza da star. Ma Pietro Lo Monaco, il grande doppio ex, non ci sarà. Il divorzio con Zamparini gli ha ferito il cuore, ha in corso due procedimenti legali con Catania e Palermo, e guarderà la gara in tv. “Non rilascerò dichiarazioni su questa partita, è l’ultima gara che vorrei commentare – ha detto Lo Monaco contattato da LiveSicilia -“.

L’ex ad di Catania e Palermo rilascia solo poche dichiarazioni, preferisce non sbilanciarsi in analisi o pronostici riguardo al match che vede confrontarsi due suoi vecchi amori dai quali si è sentito tradito. “Auguro però ai tifosi del Palermo di salvarsi – riprende il dirigente che fino a pochi mesi fa era il plenipotenziario rosanero tanto voluto da Zamparini -. I tifosi rosanero sono straordinari e meritano di restare in serie A. Non voglio aggiungere altro, non parlerò di questa partita in questa settimana particolarmente delicata con nessuno. La vedrò in tv e, ripeto, auguro ai palermitani di raggiungere la salvezza perchè non meritano di retrocedere”.

Nessuna stilettata, nessun riferimento ai presidenti Zamparini e Pulvirenti, solo un silenzio che comunque certifica l’umore di Lo Monaco. Nonostante il doppio pareggio di ieri, però, il derby Catania-Palermo è già entrato nel vivo. Per la squadra di Sannino rappresenta una partita spartiacque, una questione di vita o morte sportivamente parlando. I tifosi questo lo sanno e affolleranno il settore ospiti del Massimino. Il Palermo calcio ha anche emesso un comunicato sulla prevendita dei 600 tagliandi messi a disposizione della tifoseria ospite al Massimino: “Saranno in vendita da oggi i biglietti del settore Ospiti dello stadio ‘Angelo Massimino’ per il derby Catania-Palermo, in programma domenica 21 aprile alle ore 15.00 – si legge sul sito ufficiale del club di viale del Fante -. I tagliandi, riservati esclusivamente ai titolari di “Tessera del Tifoso” saranno disponibili fino ad esaurimento (capienza massima di 600 posti) presso tutte le ricevitorie Lottomatica autorizzate al prezzo di 24 euro ciascuno fino alle ore 19 di sabato 20 aprile. I tagliandi non saranno acquistabili online. Non sarà inoltre consentita la procedura del “cambio nominativo”. I residenti e/o nati nella provincia di Palermo, anche se in possesso di “Tessera del Tifoso”, non potranno acquistare biglietti validi per altri settori dell’impianto catanese”. E intanto inizia la mobilitazione del tifo organizzato rosanero per raggiungere Catania. I gruppi organizzati partiranno domenica mattina dallo stadio Barbera. Ma come sempre saranno in tanti a viaggiare verso Catania con mezzi personali. Il Palermo tornerà ad allenarsi domani ma per i tifosi è già ora di derby.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    I gruppi organizzati? Ma chi sarebbero questi gruppi organizzati che grazie a sto schifo di tessera del tifoso non partono più in trasferta da anni. Levando le Brigate che sono tesserati, poi i gruppi ultras a Palermo non sono tesserati.

    illusi.

    vi spediamo in b per poi fallire definitivamente !!!

    adio amigos…

    Speriamo non sia una sconfitta sonante, che quantomeno giochino dignitosamente.

    Ci sta bene etneo, spediteci pure in b. Non importa, anche perchè dopo essere diventati gli zimbelli d’italia è meglio scomparire dal teatrino indecoroso al più presto e sperare di ricominciare presto con un altra persona a guidare la società. Vedi, neanche i derby sento più con entusiasmo…anni fa, paradossalmente, ero allo stadio e mi esaltavo per un derby di c1. Adesso visto l’indecoroso spettacolo preferisco tapparmi gli occhi e sperare che finisca tutto presto con la matematica della retrocessione. Prima mi rodevo se vincevate un derby e mi esaltavo se lo vincevamo noi, sarei stato qui a scrivere post kilometrici di sfottò e altro; adesso vorrei risponderti con lo stesso entusiasmo di prima, con la stessa rivalità di prima, ma non ci riesco. Per me è una partita com le altre, non un derby. Se vincete tanto di cappello e spero che lo fate così da finire presto questo spettacolo indecente e sentire finalmente le parole “Palermo retrocesso matematicamante”. L’anno prossimo sarà un altra storia, si vedrà

    Ne parliamo lunedì….

    goditi questo finale e ricorda che la ruota gira per tutti…il Genoa buttò in serie B la Samp e ora dopo un anno si trova nella stessa situazione. Ti dico solo che adesso che non avete più Lo Monaco(colui che ha costruito da solo tutto ciò che oggi vi godete) voglio vedere che futuro avrà il Catania, giusto il tempo di vendere i pezzi migliori a fine anno e ridimensionarsi, poi tempo al tempo: credimi, potrei scommetterci, presto tornerete sui vostri veri standard, probabilmente chissà che non saremo noi a buttarvi in futuro in categoria inferiore e farvi fallire definitivamente.
    Ps. al posto tuo non sarei felice della nostra retrocessione, senza derby il prossimo anno la vostra presenza in A non avrebbe senso

    Senza di noi la vostra serie a nn ha senso…………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *