Lotta ai parcheggiatori abusivi | Ordini di allontanamento per 40 - Live Sicilia

Lotta ai parcheggiatori abusivi | Ordini di allontanamento per 40

Foto d'archivio

L'attività della polizia nell'ultimo trimestre. Spiccati anche 8 Daspo per sei mesi.

Palermo
di
9 Commenti Condividi

PALERMO – Blitz anti parcheggiatori abusivi a Palermo. La polizia, tra novembre, dicembre e inizio gennaio 2018, ha emesso più di 40 ordini di allontanamento immediato dai luoghi di svolgimento dell’attività abusiva nei confronti di diversi soggetti, spesso già noti alle forze dell’ordine, sorpresi a infastidire cittadini e turisti con le loro “interessate” manovre di agevolazione della sosta delle auto, in particolare nei pressi di infrastrutture pubbliche di trasporto o di importanti presidi sanitari. 

Ai soggetti destinatari del provvedimento è stato, inoltre, fatto divieto di ritornare nelle aree da cui erano stati formalmente allontanati per un periodo di tempo di 48 ore ed è stata loro comminata una sanzione di mille euro per l’esercizio abusivo dell’attività guardiamacchine, con conseguente sequestro del denaro provento dell’illecito. 

Nei confronti di altri 8 parcheggiatori abusivi recidivi il Questore di Palermo ha adottato, inoltre, il più grave provvedimento inibitorio del “Daspo Urbano”, vietando loro di accedere e stazionare in specifiche aree urbane per sei mesi, con l’avvertenza che in caso di inottemperanza al divieto imposto si procederà con denunce all’autorità giudiziaria e con la possibile adozione di ulteriori misure di restrizione personale, in un crescendo di incisività secondo legge.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

9 Commenti Condividi

Commenti

    Fin quando il sindaco non prenderà seriamente la questione con iniziative e periodici riunioni con le forze dell’ordine tricerandosi dietro la comoda battuta “manca la legge specifica” questo odiosissimo e remuneratissimo fenomeno criminale non solo non si fermerà ma continuerà a crescere in maniera esponenziale come avvennuto negli iltimi 10 anni.

    continuo a segnalare che i due davanti la scuola cannizzaro sono sempre li,perchè non li fanno andare via?c’è qualche interesse a tenerli la.

    Questi “estortori” debbono essere allontanati da Palermo,non dalle zone di parcheggio.

    Com’è possibile che nonostante il daspo i parcheggiatori abusivi sono onnipresenti? Mandano loro sostitui o nessuno vigila sull’applicazione del daspo. La città è sotto il controllo totale dei parcheggiatori abusivi. Il sindaco si dovrebbe vergognare di questa inciviltà invece sostiene gli immigrat,i che sono poi quelli che stazionano ad ogni angolo del centro.

    Purtroppo quelli che stanno a Piazza Castelnuovo, davanti alla sede dell’associazione dei donatori di sangue (ADVS) sono sempre li. Nessuno interviene a quelli continuano a pretendere i pagamenti dai “donatori” di tutti i tipi.

    Anche in Via Caltanissetta lato via Libertà mi sembra che il parcheggiatore non abbia alcuna licenza. Eppure è lì da tempo immemorabile.

    A piazza Monte di Pietà giorno e notte, militarmente presidiata, è uno schifo perchè devi pure parcheggiare come ti dicono e se contravvieni il chiodo è sempre pronto se accondiscendi l’auto la sportellata non la evita.

    Il problema NON si vuole risolvere! Fine dei discorsi!

    Basterebbe costringerli alla firma presso un commissariato di polizia a km 10 da Palermo 5 volte al giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *