Lutto nel tennis italiano: è morto Gabriele Palpacelli - Live Sicilia

Lutto nel tennis italiano: è morto Gabriele Palpacelli

Si è spento all'età di 65 anni lo storico tennista palermitano, consigliere nazionale FIT
1 Commenti Condividi

PALERMO – Non è riuscito a vincere la partita più importante. Si è spento all’età di 65 anni Gabriele Palpacelli, consigliere nazionale FIT ed ex presidente del comitato regionale Sicilia. Soffriva da tempo a causa di una grave malattia ma nonostante tutto ha sempre ottemperato agli impegni legati al suo ruolo di dirigente sportivo. Lascia moglie, due figli e una splendida nipotina.

Una vita dedicata al tennis, prima da atleta poi da dirigente. Dopo una brillante carriera da tennista, infatti, Palpacelli ha indossato giacca e cravatta e dopo vari incarichi, è stato presidente della Fit Sicilia per ben 12 anni. Grazie al suo apporto il tennis siciliano ha raggiunto risultati notevoli, certificati dai successi in campo internazionale degli alfieri Cecchinato e Caruso. Proprio Marco deve molto allo “zio Gabriele”, assoluta guida nei primi passi di crescita di Ceck. Un uomo disponibile con tutti.

Gabriele Palpacelli con il figlio Francesco, maestro di tennis

“Di Gabriele – scrive il sito ufficiale della Federazione Italiana Tennis – ricordiamo la sua celebre frase che accompagnava spesso i suoi interventi: ‘Viva il tennis siciliano’. Adesso puoi gridarlo anche in cielo, caro Presidente. La Federazione Italiana Tennis, il suo Presidente Angelo Binaghi e tutto il movimento si stringono con affetto alla famiglia in questo momento di immenso dolore”.

I MESSAGGI DI CORDOGLIO

“Apprezzato maestro, stimato presidente Fit Sicilia e consigliere nazionale. Ciao caro Gabriele. Tutta la famiglia del Ct Palermo manda un caloroso abbraccio ad Anna, Francesco e Carolina”, scrive il Circolo del Tennis Palermo sulla propria pagina Facebook.

Anche la FIT Sicilia si aggiunge al ricordo dell’ex tennista tramite i social: “Gabriele Palpacelli ci ha lasciati, resterai sempre nei nostri cuori grande Presidente”.

Questo il messaggio da parte del Palermo F.C.: “Il Presidente Dario Mirri e tutto il Palermo FC – si legge su Twitter – esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Gabriele Palpacelli, autorevole protagonista del movimento tennistico siciliano”.

Il tennsita palermitano Marco Cecchinato si unisce al cordoglio per la scomparsa di Palacelli: “Ciao Zio Gabri. Sei e sarai sempre un esempio. Il mio secondo papà ed il mio primo maestro. L’unico capace di tenere unita la nostra “Big Family”. Ti voglio ringraziare per avermi insegnato tanto e per avermi sempre supportato. Porterò sempre con me il giorno in cui mi hai fatto impugnare la racchetta, e terrò vive le tue parole finché giocherò. Sarai sempre nel mio cuore. Ciao MONUMENTO”, scrive l’atleta su Instagram.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Un vero sportivo , un puro andato via presto. Certamente si perde una persona positiva. Sincere condoglianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.