Mafia dei Nebrodi, 101 imputati: chiesti mille anni di carcere NOMI - Live Sicilia

Mafia dei Nebrodi, 101 imputati: chiesti mille anni di carcere NOMI

Processo alle cosche dei Nebrodi: pm scoprirono maxi truffa Ue.
IL PROCESSO
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – La Procura di Messina oggi durante la requisitoria relativa al Maxiprocesso dei Nebrodi ha chiesto complessivamente 1045 anni di carcere per 101 imputati.
I reati contestati dal pool della Dda formato dal procuratore aggiunto Vito Di Giorgio e dai sostituti Antonio Carchietti, Francesco Massara e Fabrizio Monaco  sono a vario titolo associazione mafiosa, concorso esterno, intestazione fittizia, falso, truffa ed estorsione.

Tutti i nomi

Queste le richieste: Pasqualino Agostino Ninone 16 anni di reclusione,  Laura Arcodia 1 anno e 3 mesi, Sebastiano Armeli 10 anni e 4 mesi,  Giuseppe Armeli 12 anni, Giuseppe Armeli Moccia 11 anni e 10 mesi,  Rita Armeli Moccia 14 anni e 10 mesi,  Salvatore Armeli Moccia 7 anni ie 4 mesi,  Calogero Barbagiovanni 14 anni e 2 mesi di reclusione, Alessio Bontempo 1 anno e 4 mesi, Gino  Bontempo 15 anni e sei mesi, Giovanni Bontempo 1 anno e 4 mesi,  Giuseppe Bontempo 2 anni e 4 mesi, Lucrezia Bontempo 1 anno e 10 mesi, Salvatore Bontempo 14 anni e 4 mesi, Sebastiano Bontempo, 30 anni, Sebastiano Bontempo Scavo 3 anni, Sebastiano Calà Campana 1 anno e 4 mesi, Salvatore Calà Lesina 18 anni, Mariachiara Calabrese 5 anni, Gino Calcò Labruzzo 15 anni, Antonio Calì 3 anni e 3 mesi, Andrea Caputo, 8 anni e 4 mesi,  Antonio Caputo 12 anni e 7 mesi, Arturo Carcione 5 anni, Giuseppe Carcione 4 anni e sei mesi, Jessica Coci 5 anni, Carolina Coci 11 anni e un mese, Domenico Coci 13 anni, Rosaria Coci 12 anni e due mesi, Sebastiano Coci 13 anni e due mesi, Denise Conti Mica 2 anni, Sebastiano Conti Mica  30 anni, Giusy Conti Pasquarello, 3 anni e 7 mesi, Ivan Conti Taguali 14 anni, Massimo Costantini 8 anni e due mesi, Antonina Costanzo Zammataro 3 anni e nove mesi, Claudia Costanzo Zammataro 2 anni, Giuseppe Costanzo Zammataro 2 anni e due mesi,  Giuseppe Costanzo Zammataro 43 anni e 18 anni, Giuseppe Costanzo Zammataro 36 anni, 13 anni, Loretta Costanzo Zammataro 2 anni e 2 mesi, Romina Costanzo Zammataro, 1 anno e 4 mesi, Valentina Costanzo Zammataro 2 anni, Barbara Crascì 3 anni e nove mesi, Katia Crascì 10 anni e 8 mesi, Rosario Crascì 13 anni e nove mesi, Antonino Crascì 3 anni e 4 mesi, Sebastiano Crascì 13 anni e due mesi, Sebastiano Craxì 20 anni e sette mesi,  Maria Sara Crimi 2 anni, Salvatore dell’Albani, 5 anni e tre mesi, Santo Mignino Destro 13 anni, Sebastiano Mignino Destro 11 anni, Pietro di Bella 2 anni, Marinella Di Marco 12 anni, Maurizio Di Stefano 3 anni e due mesi, Antonino Faranda 14 anni e due mesi, Aurelio Salvatore Faranda 30 anni reclusione, Davide Faranda 12 anni, Emanuele Antonio Faranda 13 anni e 8 mesi, Gaetano Faranda 18 anni e 8 mesi, Gianluca Faranda  13 anni,  Massimo Giuseppe Faranda 24 anni e 9 mesi, Rosa  Maria Faranda 11 anni e 10 mesi, Giuseppe Ferrera, 10 anni e sei mesi, Innocenzo Floridia 10 anni, Valentina Foti 2 anni, Vincenzo Galati Giordano di 63 anni 4 anni di reclusione, Vincenzo Galati Giordano di 52 anni, detto Lupin 30 anni, Santo Galati Massaro 2 anni e 10 mesi,  Daniele Galati Pricchia 2 anni e 3 mesi, Emanuele Galati Sardo 12 anni, Giuseppina Gliozzo 5 anni, Mario Gulino sei anni, Alfred Hila 10 anni, Roberta Linares 5 anni e tre mesi, Pietro Facciale Lombardo 11 anni e 9 mesi, Francesca Lupica Spagnolo 10 anni e 7 mesi, Rosa Maria Lupica Spagnolo 11 anni, Jessica Catarinella Mancuso 2 anni, Fabio Cristoforo Mancuso 5 anni e tre mesi. Antonino Agostino Marino 16 anni, Rosario Marino 14 anni, Alessandro Giuseppe Militello, 2 anni, Giuseppe Natoli 12 anni e sette mesi, Angelo Antonino Barbino 9 anni, Massimo Pirriatore 5 anni, Elena Pruiti 12 anni, Francesco Protopapa 15 anni, Angela Maria Reale 2 anni, Danilo Scacciarizzo 5 anni, Giuseppe Tenghi Scinardo 12 anni e sei mesi, Giuseppina Scinardo 3 anni e tre mesi, Elisabetta Scinardo Tenghi 1 anno e otto mesi, Giusi Angelica Spasaro, 10 anni e sei mesi, Natale Giuseppe Spasaro 10 anni e 4 mesi, Antonia Strangio 15 anni e sette mesi, Mirko Talamo 2 anni e otto mesi, Salvatore Terranova 10 anni,  Giovanni Vecchio 10 anni e tre mesi, Carmelino Zingales 10 anni.

Il protocollo Antoci


Sulla questione è intervenuto Giuseppe Antoci che grazie al suo ‘protocollo’ ha contribuito in modo determinante all’arresto di molte di queste persone che ha aggiunto: “Sarò presente in aula quando sarà letta la sentenza. Mi hanno tolto la libertà costringendo la mia famiglia a vivere in una casa presidiata dall’Esercito ma due cose non sono riusciti a togliermi: la vita e la dignità e grazie a quest’ultima attenderò la sentenza per poterli guardare negli occhi e poter dire loro: abbiamo vinto noi”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.