Mercato ortofrutticolo| Rimosse le coperture in eternit - Live Sicilia

Mercato ortofrutticolo| Rimosse le coperture in eternit

I circa 1200 mq di eternit rinvenuto presso il mercato Ortofrutticolo è stato rimosso dall'azienda Multieco Ambiente per evitare i danneggiamenti derivante dai fattori atmosferici.

lavori ultimati
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sono stati ultimati lavori di rimozione di circa 1200 mq di eternit rinvenuto presso il mercato Ortofrutticolo con la contestuale copertura degli stand interessati con lamiera grecata per evitare i danneggiamenti derivante dai fattori atmosferici.

Due anni fa all’interno del Mercato ortofrutticolo erano già stati fatti dei lavori parziali di rimozione dell’eternit relative a circa 200mq di copertura. Successivamente non furono però realizzate nuove coperture esponendo le strutture alle intemperie. I lavori, eseguiti dalla Multieco Ambiente, hanno avuto un costo di 25.000 euro ed hanno previsto oltre alla rimozione dell’eternit anche la realizzazione di apposite coperture per evitare danneggiamenti alle strutture.

I lavori eseguiti consentono all’Amministrazione comunale di superare una procedura aperta dalla Magistratura penale a seguito dell’esposto dell’Adiconsum presentato nel corso del precedente esercizio finanziario, che lamentava la presenza di amianto ammalorato presso il Mercato Generale. “Con la conclusione dei lavori di rimozione dell’eternit al Mercato Ortofrutticolo – ha detto l’Assessore alle Attività Produttive Marco Di Marco -, continua l’azione dell’Amministrazione Comunale tesa a mettere in sicurezza e a norma un sito strategico per le attività produttive della città di Palermo, in attesa di dare avvio alla realizzazione della nuova area dei Mercati Generali a Bonagia, come previsto dal Piano triennale delle Opere pubbliche.”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *