Militari italiani in Libia | nella roccaforte dell'Isis - Live Sicilia

Militari italiani in Libia | nella roccaforte dell’Isis

Il ministro della Difesa Pinotti ha parlato di "dovere morale".

l'annuncio
di
2 Commenti Condividi

Via libera del Governo all’invio di militari italiani in Libia per una missione umanitaria che prevede la costruzione di un ospedale da campo a Misurata, città ad alta concentrazione di combattenti dello Stato islamico. Lo annuncerà il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, alle Camere, come anticipato da “la Repubblica”. Alla volta del paese nordafricano partiranno cento medici e infermieri militari e 200 paracadutisti della Folgore che, con l’ausilio dei droni dell’Aeronautica, avranno il compito di proteggere le operazioni.

Il ministro ha parlato di “dovere morale”: “La battaglia che hanno fatto le forze di Misurata contro i terroristi di daesh – ha spiegato Pinotti – è stata molto impegnativa. Ora hanno bisogno che l’Italia dia loro una mano lì, perché dobbiamo poter curare questi valorosi combattenti contro il terrorismo e contro l’Isis”.

 

 

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Che grande statista, ma da dove l’hanno presa …dal PD.

    Avevo pensato che mandavano i militari per dare fine a questo esodo ed invasione di massa.
    Be…altri soldi sprecati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.