Minori lanciano sassi sulla stradale| Panico tra gli automobilisti - Live Sicilia

Minori lanciano sassi sulla stradale| Panico tra gli automobilisti

Si tratta di due ragazzi di 14 e 17 anni.

ACIREALE
di
0 Commenti Condividi

ACIREALE – Giovani lanciano sassi sulla stradale: panico tra gli automobilisti. Nel pomeriggio dello scorso 28 maggio, alcuni utenti della strada hanno segnalato alla Sala operativa del Commissariato di Acireale, attraverso il 112 N.U.E. (Numero Unico Europeo), che alcuni giovani, erano penetrati all’interno del dismesso albergo delle Terme e, affacciati dai balconi, stavano lanciando sassi sulla SS 114, provocando gravissimo pericolo per la circolazione stradale e attimi di panico tra gli automobilisti di passaggio. Gli agenti della Volante del Commissariato, immediatamente inviata sul posto, sono riusciti a bloccare i due giovanissimi autori del misfatto, rispettivamente di 14 e di 17 anni. Inoltre, addosso al ragazzo più grande è stata rinvenuta una dose, per uso personale, di marijuana. I due giovani sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato di Acireale e, in presenza degli esercenti la responsabilità genitoriale, sono stati indagati in stato di libertà per il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti. Per il diciassettenne è anche scattata la segnalazione alla Prefettura di Catania, per l’uso di sostanze stupefacenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *