Figuccia in Marocco| "Studio dei flussi turistici" - Live Sicilia

Figuccia in Marocco| “Studio dei flussi turistici”

Angelo Figuccia

Dopo le polemiche relative al Gay Pride il capogruppo dell'Mpa a Sala delle Lapidi sarà impegnato in una missione in Catalogna e in Marocco.

IL CAPOGRUPPO DELL'MPA
di
7 Commenti Condividi

PALERMO – Da domani, giovedì 20 giugno, Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-MPA a Sala delle Lapidi, sarà impegnato in una missione in Catalogna e in Marocco per studiare i flussi turistici della regione spagnola e del paese nordafricano.

“Sono da tempo convinto – afferma Figuccia – che il turismo possa rappresentare il vero volano di sviluppo della nostra terra, grazie soprattutto alle innumerevoli bellezze artistiche, architettoniche e naturali di cui la Sicilia è ricca, ma che non riusciamo a sfruttare appieno. Proprio per questo motivo, ho deciso di recarmi in missione in due realtà dove da tempo il turismo è diventato una delle principali risorse economiche. In pochi anni, la Catalogna è riuscita a fare passi da gigante, diventando una meta ambita da turisti di tutto il mondo, compresi decine di migliaia di italiani, tanto da diventare la regione-locomotiva della penisola iberica e, addirittura, chiedere una sorta di indipendenza dalla Spagna. Anche il Marocco, inoltre, da paese arretrato, negli ultimi anni ha vissuto una rapida evoluzione, tanto da attrarre visitatori sia dall’Europa che dagli altri continenti oltre oceano.

Quello spagnolo e marocchino, quindi, rappresentano due esempi virtuosi che dovremmo imitare per fare finalmente quel passo in più che ci possa permettere di accrescere lo sviluppo dell’intera Sicilia.

“Ho già preso contatti – conclude Figuccia – con numerosi esponenti istituzionali e tour operator iberici e nord africani, con cui instaurare stretti rapporti di collaborazione con le nostre realtà turistiche più all’avanguardia”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    Consigliere, non vorrà mica creare qualche cooperativa all’estero?

    Consigliere, stia attento agli spagnoli…. potrebbero farle pagare caro le dichiarazione sul pride!!! Io non vedo l’ora :))))

    Questo, se non ricordo male, è la seconda “missione” di Figuccia all’estero.
    Io non so se dopo queste “missioni” i flussi turistici verso Palermo si sono incrementati e si incrementeranno ulteriormente, certamente hanno avuto un impennata quelli da Palermo verso i posti visitati dal Figuccia.
    A spese nostre evidentemente.
    Suggerirei, sopo i paesi dell’est, la spagna ed il Marocco, di verificare la possibilità di una “missione” in India. Magari lo prendono in sostituzione dei Marò.

    a FEsta farina e forca
    Purtroppo ho imparato una cosa: chi ha il male dentro di se, tende ad attribuirlo anche agli altri, ossia se io mi comporto male, tendo a pensare che anche gli altri lo faranno.
    Ma chi ti ha detto che Figuccia va a spese nostre?
    Non pensi all’ipotesi che si attivi con soldi propri per avviare dei processi per alimentare la nostra economia?

    Che commenti ! interessatevi dell’ inchiesta che sta investendo politici e ex burocrati, imprenditori, siamo tutti bravi a giudicare dietro le quinte, Figuccia è un uomo semplice di umili origini ti difendo senza alcun fine e in verità mai avuto niente da te , ma cio che ci unisce è un legame forte di parentela. Buon viaggio c’è molto da imparare in questi paesi prendi il meglio e portalo nella tua Palermo e nella tua famiglia ora sei un nonno.

    Comunque Figuccia sia andato in missione(meglio se a spese sue) è un bene. Cercare di aprire i propri orizzonti culturali, importando, magari da paesi che sono più avanti di noi, politiche che aiutino la nostra economia.
    Ci fossero più politici come lui, le cose andrebbero meglio!!!

    Secondo me…..come dice Scavone…. Lui è andato in ferie……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.