Musumeci: maggioranza in fuga |Crocetta: misure importanti - Live Sicilia

Musumeci: maggioranza in fuga |Crocetta: misure importanti

Nello Musumeci

"C'è un mal di pancia diffuso ma anche la volontà di aumentare il potere di contrattazione dei singoli deputati nei confronti di Crocetta", dice il parlamentare de La Destra. Ma il governatore è soddisfatto: "Misure importanti". Ramoscello d'ulivo di Ardizzone dopo le polemiche: "Ringrazio la commissione Bilancio"

 

Le reazioni
di
14 Commenti Condividi

PALERMO – “E’ la fuga della maggioranza”. Così il capo dell’opposizione Nello Musumeci ha commentato il voto sulle variazioni di Bilancio, approvate “con appena 36 voti a favore, anche se Ardizzone ne ha dichiarati 39”. “Meno dieci voti – ha commentato Musumeci – nella maggioranza: indice di un maldipancia diffuso ma anche della volontà di aumentare il potere di contrattazione dei singoli deputati nei confronti del governatore Rosario Crocetta”. Per il resto, le cose sono andate ‘secondo i piani’: i nove parlamentari presenti del Movimento 5 Stelle si sono astenuti e 15 hanno votato contro.

Il governatore, dal canto suo, non sembra affatto preoccupato, anzi si dice soddisfatto. “Subito dopo il voto sulle variazioni di Bilancio ho pensato: ‘finalmente!’. Ma nella prossima Finanziaria dovremo intervenire strutturando alcuni interventi e tagliando alcune voci di spesa”. Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta, incontrando i giornalisti a Palazzo dei Normanni. “Grazie alle variazioni di Bilancio possiamo intervenire con misure importanti – ha aggiunto – penso ad esempio a quelle in favore degli enti locali e alla norma per il sostegno ai disabili”.

“Sono soddisfatto per l’approvazione dlela manovra , auspico ora che l’intesa trovata in commissione tenga anche in Aula anche sui prossimi disegni di legge”, afferma l’assessore Luca Bianchi. “L’accordo in commissione dovrebbe tenere anche in Aula a meno che l’Aula non faccia emergere com’è avvenuto ieri, esigenze diverse da quelle manifestate in commissione, ma non credo, il grosso dellos coglio era il ddl sulle variazioni, ora pensiamo alla finanziaria, ma prima di questa è mia volontà approvare il disegno di legge che prevede l’individuazione del miliardo di euro da destinare alle imprese. Abbiamo tutta la documentazione da parte del Ministero dell’Economia, dalla prossima settimana, con estrema urgenzaho chiesto alla commissione bilancio di incardinare immediatamente la copertura del ddl per i pagamenti”

“Ringrazio il parlamento e soprattutto la commissione Bilancio e il presidente Nino Dina, abbiamo avviato un percorso che ci permetterà di portare avanti i lavori d’aula con celerità”, ha detto il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone subito dopo il voto sul ddl di variazioni di Bilancio. “Ringrazio anche la conferenza dei capigruppo e tutti i parlamentari – ha aggiunto – per la serenità con la quale sono stati portai avanti i lavori”. La prossima seduta si terrà domani alle 16, quando saranno incardinati gli altri tre disegni di legge con le norma stralciate dal testo iniziale.

“Volevamo una manovra maggiormente rivolta al sociale ma, anche se apprezziamo lo sforzo fatto a favore egli enti locali, abbiamo votato contro perché queste aspettative non sono state soddisfatte”, dice il capogruppo del Pdl, Nino D’Asero, dopo l’approvazione delle variazioni di bilancio. “Chiediamo, ora, che il governo porti con urgenza il Bilancio perché vogliamo assolutamente rispettare i tempi della sua approvazione ed evitare qualunque proroga. Le emergenze della Sicilia – conclude D’Asero – non ci permetterebbero di riprendere con il balletto dei rinvii”.

“Le variazioni di Bilancio contengono misure importanti: penso a quella sui forestali, sul reddito minimo d’inserimento, sulla prosecuzione di servizi fino ad ora garantiti dalle Province. I deputati del gruppo PD hanno lavorato con responsabilità e determinazione contribuendo a sbloccare una situazione che poteva essere complicata”. Lo dice il presidente del gruppo Pd all’Ars, Baldo Gucciardi, a proposito dell’approvazione da parte dell’Ars del disegno di legge sulle variazioni di Bilancio.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

14 Commenti Condividi

Commenti

    Certo manca qualche spesa per azioni di disciplina benefiche compatibili col tizio di cui si è saputo stamattina!

    SI HA SENSAZIONE CHE LE EMERGENZE VENGANO CREATE AD ARTE PER POI FAR DI FRETTA, EH MONELLI NON AVETE NEMMENO FANTASIA, SONO SICURO CHE I SICILIANI SI RICORDERANNO DI TUTTI VOI IN TESTA ARDIZZONE CHE TORNERA’ PRESTO A FARE IL GRANDE AVVOCATO NELLA CITTA’ DELLO STRETTO ANZI SARA’ CHIAMATO AL FORO DI ROMA E MILANO ( FORSE ).

    continua lo squallido teatro in aula, anche se i numeri della grande maggioranza scendono a quota 36. Quando vi renderete conto che nn si può continuare così?

    CARO NELLO,
    TU CHE SEI UN GALANTUOMO D’ALTRI TEMPI,SAI BENE CHE PURTROPPO QUALCUNO,CHE ADESSO HA DISMESSO LA VECCHIA PELLE DI SERPENTE E SI PROPONE COME IL PALADINO SICILIANO DI UNA DESTRA MODERNA E LIBERALE,NON HA VOLUTO CHE TU GUIDASSI LA NOSTRA AMATA TERRA.SONO CERTO CHE SAPRAI, PER L’ENNESIMA VOLTA, DISTINGUERTI DA QUESTI SPECULATORI E RUFFIANI PRENDENDONE LE DOVUTE DISTANZE, PER RILANCIARE L’IDEA DI UNA SICILIA DI UOMINI LIBERI,INTRAPRENDENTI E LONTANI DAI COSIDDETTI POTERI FORTI LEGALI ED ILLEGALI ,CAPACI DI PENSARE E FARE CIO’ CHE SERVE PER UN FUTURO MIGLIORE.

    Nello Musumeci nn sa cosa dice!!
    Dai Crocetta sei geniale e preparato!!

    @lillo 1 a 1 siamo pari mio caro nostalgico …..il tuo mancato guidatore di questa terra non è’ potuto essere tale perché nemmeno i suoi lo hanno voluto al comando quindi ammugghiamuccilla!!!!! Tutto questo coraggio chi glielo avrebbe dato per smuovere tutto lo sporco che sta smuovendo Crocetta forse dopo “questa” potete iniziare a parlare di uomini liberi nella speranza che il tuo mancato comandante non continui a fare spietata opposizione o tortu o rittu

    Vedrei bene un Asse nazionale Meloni/Musumeci. Forse uno come Musumeci possa essere fondamentale per la ns terra, se si occupasse di politica nazionale ed internazionale. È il momento giusto per costruire un grande progetto con veri uomini/politici capaci di scelte forti che determinano il successo ed il benessere della ns bella Sicilia.
    Auguri

    Non è mai esistita una maggioranza solo che adesso è evidente

    Ma non vi accorgete di quante fesserie dice il Crocetta? E’ sotto gli occhi di tutti..
    Poveri noi siciliani che ancora lo dobbiamo sopportare….ma se ne andasse a casa una volta per tutte…
    Il suo potere di “Acquisto” diminusce sempre più ..

    geniale crocetta? preparato? Devi avere la febbre alta!

    il progetto è già partito, ma non credo preveda la meloni!

    due di coppe… Tanto vale Crocetta, quanto il due di coppe quando la briscola fa “Musumeci”!

    le lobbies degli avvocati, commercialisti, notai, farmacisti, ingegneri, commercianti, tassinari etc…sono quelle legali che garantiscono i voti alla destra…

    gli ordini professionali e le varie associazioni sono un freno per i cambiamenti e per la meritocrazia…quindi il futuro non lo vedo così migliore….
    quando la destra farà la destra (come in USA) allora si potrà discutere oggi vedo solo protezionismo e non liberismo, associazionismo e lobbies e non meritocrazia e liberalizzazioni…insomma cntinuano a sostenere e farsi sostenere dalle lobbies-massoni-pseudo religiose- affaristico mafiose….
    certo mancava il ritorno a forza italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.