Niente super Green pass e l'onorevole resta fuori dalla buvette dell'Ars

Niente super Green pass e l’onorevole resta fuori dalla buvette dell’Ars

Nessun ingresso senza carta verde
CORONAVIRUS
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Senza super Green pass, niente accesso alla buvette dell’Ars neppure per i parlamentari. A essere stati respinti all’ingresso dei locali del bar-ristorante di Palazzo dei Normanni sono stati la vice presidente dell’Assemblea, Angela Foti, e il deputato Sergio Tancredi.

I due sono stati bloccati, in due momenti diversi, da Emanuele Sucato, direttore della società Abathia, che gestisce il servizio di ristorazione, perché sprovvisti della carta verde, ottenuta col vaccino anti Covid. “Senza la carta verde non si può entrare”, ha detto il direttore dopo avere chiesto la certificazione ai due deputati, noti per le posizioni contrarie al Green pass. Dopo aver preso atto della mancanza del certificato, il gestore ha chiesto ai due deputati se avessero bisogno del servizio di asporto per potere consumare nei loro uffici. E così è stato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Per fortuna ancora qualche mese e ci togliamo dalle scatole anche questi personaggi da circo.

    Scusate, ma questi Sig.ri non potrebbero neanche entrare negli uffici. Non capisco perché in tutti gli uffici pubblici se un dipendente è sprovvisto di grenpass non può neanche accedere negli uffici e questi invece sono all’interno del palazzo?

    E menomale che sono stati eletti con i voti dei 5 stelle questi fortunati. Non di vergognano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.