Ospedali, Cannizzaro: Isabella Bartoli direttore Centrale 118 - Live Sicilia

Ospedali, Cannizzaro: Isabella Bartoli direttore Centrale 118

E' stata nominata a seguito del concorso pubblico con delibera del dottor Salvatore Giuffrida.
SANITA'
di
0 Commenti Condividi

CATANIA– Isabella Bartoli e’ da oggi direttore dell’Unita’ Operativa Complessa ‘Centrale Operativa 118’ Catania-Ragusa-Siracusa. E’ stata nominata a seguito del concorso pubblico con delibera del dott. Salvatore Giuffrida, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera per l’emergenza Cannizzaro, all’interno della quale e’ incardinata l’Unita’ Operativa.

Lo rende noto la stessa Azienda sanitaria. Medico chirurgo specializzato in Anestesia e Rianimazione, con dottorato di ricerca in Patologia traumatica degli arti, Bartoli da oltre vent’anni e’ in servizio presso la Centrale Operativa 118 del Cannizzaro, anche con ruoli di responsabilita’, e dal 2014 ne e’ direttore facente funzioni. Dallo stesso anno e’ referente sanitario per le Grandi Emergenze della Regione Siciliana.

Docente in vari corsi di formazione, ha all’attivo numerose pubblicazioni scientifiche ed attualmente e’ componente del Comitato Etico Catania 2. La Centrale Operativa 118, che ha sede nell’Ospedale Cannizzaro, gestisce il servizio di emergenza-urgenza sanitaria nelle province di Catania, Ragusa e Siracusa: un bacino di 1,8 milioni di persone – che nella stagione estiva supera i 3 milioni, con 76 mezzi di soccorso, un elicottero e un modulo sanitario per le maxi-emergenze – cui fanno riferimento 250 medici e 800 infermieri.

Con il conferimento dell’incarico di responsabilità di struttura complessa, in adesione a specifiche indicazioni da parte del Presidente della Regione Nello Musumeci e dell’assessore alla Salute Ruggero Razza, la gestione della Centrale 118 del Cannizzaro viene adeguata a quella delle Centrali incardinate nelle altre Aziende ospedaliere. “La figura del direttore – spiega Giuffrida – e’ di fondamentale importanza nel coordinamento di un servizio estremamente articolato come quello svolto dalla Centrale Operativa 118, in particolare in un territorio densamente popolato e caratterizzato da diversi fattori di rischio”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *