PalaOreto, licenza arrivata| per l'ingresso del pubblico - Live Sicilia

PalaOreto, licenza arrivata| per l’ingresso del pubblico

"Ancora una volta - dice il consigliere Idv Paolo Caracausi - la burocrazia complica la vita dei cittadini e, in questi casi, anche delle società sportive".

impianti sportivi
di
4 Commenti Condividi

AGGIORNAMENTO Il Comune informa che licenza della Questura è giunta in tempo e che quindi le gare si sono potute svolgere regolarmente anche alla presenza del pubblico. Ieri era arrivata anche l’agibilità nel pomeriggio concessa dalla commissione Pubblici spettacoli.

PALERMO – Le gare al PalaOreto si svolgeranno regolarmente, mentre il pubblico, a meno di una licenza dell’ultimo minuto, dovrà restare fuori ancora una volta. Con il rischio che si ripeta quanto accaduto la scorsa settimana, quando alcuni spettatori hanno provato ad entrare con la forza nella struttura dopo che era stato vietato loro l’ingresso. Il tutto accade in uno dei palazzetti cittadini e precisamente in quello vicino via Oreto.

Giovedì scorso la dirigente dello Sport, Fernanda Ferreri, avendo preso atto del rinvio del sopralluogo della commissione Pubblici spettacoli per la mancanza di alcuni documenti, aveva decretato lo stop alle gare per tutte le partite di campionato. Una decisione frutto anche dei disordini avvenuti per un match di calcio a 5 della settimana precedente. Il certificato di agibilità, alla fine, è arrivato ieri e sino al 30 gennaio 2016 ma a mancare, ancora, è la licenza della Questura per l’ingresso del pubblico.

“Se domani (oggi per chi legge, ndr) arriverà la licenza, faremo entrare gli spettatori, altrimenti dovranno stare fuori”, spiega la Ferreri. In programma ci sono alcune gare di calcio a 5, ma anche di pallamano e tennis da tavolo. “Ancora una volta – dice il consigliere Idv Paolo Caracausi – la burocrazia complica la vita dei cittadini e, in questi casi, anche delle società sportive. Si è evitato solo all’ultimo minuto il blocco delle gare al PalaOreto per la mancanza dell’agibilità, ma resta il problema per il pubblico che, in attesa di una licenza, non potrà entrare nella struttura. Avevamo già denunciato per ben due volte il pericolo che si arrivasse a questo punto, ma siamo rimasti inascoltati. Ora il sindaco intervenga nei confronti della Questura perché venga rilasciata la licenza in tempi brevissimi”.

 

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Storie di ordinaria mal amministrazione. Scusate ma perché di questo problema non se ne occupa l’assessore dello sport? Comprendiamo che il dott. Cesare La Piana è troppo “impegnato” a rilanciare lo sport a Palermo, ma forse una telefonatina alla Qestura potrebbe farla lui.

    Si aspetta che i vandali smontino l impianto elettrico e tutto il resto

    Sindaco un suggerimento cambia tutta la commissione sui publici spettacoli,ogni tanto qualcuno deve ruotare!!!!!!Sempre gli stessi!!!!!!!Non va!!!!!!!

    Caro “sindaco Isidoro” se Lei fosse stato al posto del “presunto” sindaco Orlando sono sicuro che le cose andrebbero meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.