Palermo-City Group, stanziato un budget per sette anni - Live Sicilia

Palermo-City Group, stanziato un budget per sette anni

Sviluppo sportivo, ma non solo: tanti gli obiettivi della holding
NUOVA SOCIETÀ
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il club rosanero neo promosso in Serie B è entrato a far parte della holding dello sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan. Il City Football Group, il primo luglio, ha acquisito l’80% delle quote societarie del Palermo che così diventa l’undicesimo club della galassia emiratina. La cessione, che prevede il restante 20% in mano al presidente Dario Mirri, dà il via ad una nuova era nel calcio palermitano.

Sviluppo sportivo, ma anche delle infrastrutture e interessi economico-sociali non necessariamente correlati al rettangolo di gioco: sono tanti i progetti messi sul piatto dalla nuova società rosanero. Una programmazione a lungo termine che vede il capoluogo siciliano protagonista di una possibile crescita esponenziale in diversi settori. A tal proposito, come riporta l’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, il City Football Group avrebbe stanziato un budget per i prossimi sette anni indipendentemente dalla categoria del club.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *