"Parco Cassarà da riaprire| Parte la raccolta di firme" - Live Sicilia

“Parco Cassarà da riaprire| Parte la raccolta di firme”

"Come Idv ci impegniamo a chiedere la convocazione di una seduta ad hoc a Sala delle Lapidi per un dibattito pubblico sul futuro del Parco Cassarà e per capire dall’amministrazione comunale quali saranno i tempi per la bonifica e le risorse a disposizione".

paolo caracausi (idv)
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Una manifestazione per chiedere la bonifica e la riapertura, in tempi celeri, del Parco Cassarà, ormai chiuso da mesi per la presenza di amianto. A chiederlo sono lo scenografo Calogero Armato e il regista Antonino Lelio che questa mattina hanno organizzato un sit-in di protesta davanti all’ingresso del parco, a cui ha preso parte anche Italia dei Valori.

“Il Parco Cassarà – dice Paolo Caracausi, consigliere comunale di Idv – è un bene prezioso che non può essere abbandonato, non solo dal punto di vista naturalistico ma anche culturale, con tanto di costruzioni del Cinquecento e del Settecento come villa Forni. Appoggiamo l’iniziativa di Amato e Lelio che stanno anche raccogliendo delle firme per pretendere dal sindaco la riapertura dell’area verde. Come Idv ci impegniamo a chiedere la convocazione di una seduta ad hoc a Sala delle Lapidi per un dibattito pubblico sul futuro del Parco Cassarà e per capire dall’amministrazione comunale quali saranno i tempi per la bonifica e le risorse a disposizione. Nel prossimo bilancio preventivo, la giunta Orlando trovi i soldi necessari per restituire questo gioiello ai palermitani”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *