Paziente ha erezione di 36 ore |Sanitari denunciati per lesioni - Live Sicilia

Paziente ha erezione di 36 ore |Sanitari denunciati per lesioni

Un 45enne romano si rivolge a due specialisti per un problema di disfunzione erettile. La puntura miracolosa, prescritta dai medici, ha un drammatico effetto collaterale: un'erezione prolungata e dolorosa. Per il paziente è l'inizio di un calvario che finisce in tribunale.

8 Commenti Condividi

Una storia bizzarra arriva dalle colonne de “Il Messaggero”. Andrea, romano di 45 anni, con problemi di disfunzione erettile, si rivolge a due specialisti cui affida la speranza di una normale vita sessuale. La panacea per il male dell’amante insoddisfatto è da ricercare, secondo il parere dei sanitari, in una puntura dagli affetti miracolosi. Una volta estratto l’ago, per Andrea comincia un vero e proprio incubo che finisce in un’aula di tribunale. L’uomo viene colpito da un “drammatico” effetto collaterale: un’erezione lunga 36 estenuanti ore accompagnata da dolori lancinanti. Segue un periodo di convalescenza di circa un mese durante il quale il priapismo si ripresenta a fasi alterne. Secondo il pm, titolare del fascicolo, i due specialisti in urologia e andrologia sarebbero colpevoli di “negligenza e imperizia per non avere correttamente e adeguatamente informato il degente che il trattamento avrebbe potuto indurre un’erezione prolungata e dolorosa“.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    Almeno può fare l’attore porno.

    campione del mondo manco john holmes

    Paziente ha erezione di 36 ore.Sanitari denunciati per lesioni, si dei jeans…..

    Certo che a 45 anni non ci si rassegna ad essere affetto da DE ma la prostaglandina può fare questi scherzi

    Di contro i medici hanno ricevuto sentiti ringraziamenti dalla moglie!

    Semmai le lesioni le avrebbe potute procurare il “malato” a qualcun altro!

    La moglie ha lasciato l’amante…

    “Lincubo finisce in tribunale”, cioè l’erezione?
    Avranno redatto un verbale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.