Pioggerellina di luglio | Qualche tuffo in meno - Live Sicilia

Pioggerellina di luglio | Qualche tuffo in meno

Le previsioni
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: una perturbazione atlantica in transito verso est determina diffuse condizioni di instabilità al nord e sulle centrali tirreniche e tenderà ad interessare anche il resto d’Italia seppur in maniera decisamente più attenuata. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: su tutte le regioni condizioni di tempo perturbato, con precipitazioni da sparse a diffuse a prevalente carattere di rovescio e temporale, anche di forte intensità e con possibili grandinate associate: attenuazione dei fenomeni in serata seppur con residue precipitazioni su Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, settori nord di Piemonte e Lombardia, Emilia-Romagna, coste del Friuli-Venezia Giulia e Veneto centro-orientale. Centro e Sardegna: molte nubi su Toscana, Umbria e Lazio con precipitazioni sparse a prevalente carattere temporalesco e che saranno più frequenti e diffuse sulla Toscana dove potranno essere di forte intensità e con grandinate associate: precipitazioni che seppur meno frequenti perdureranno un po’ su tutte le regioni anche in serata. Nuvolosità variabile sulla Sardegna con isolati rovesci sul settore settentrionale ed occidentale e schiarite anche ampie su quello orientale. Nuvolosità estesa ma più frammentata su Marche ed Abruzzo con precipitazioni decisamente più sporadiche e meno frequenti.

Sud e Sicilia: nuvolosità variabile sulla Sicilia, con nubi localmente consistenti sul settore nord ma senza fenomeni di rilievo associati ed ampie schiarite sul resto dell’isola; nuvolosità irregolare a tratti intensa sulle regioni peninsulari, con addensamenti maggiori su quelle tirreniche dove si avranno isolate piogge e locali temporali mentre i fenomeni risulteranno scarsi o del tutto assenti sulle rimanenti aree. Temperature: massime in deciso calo su tutto il centro-nord, in misura minore su Campania, Molise, Puglia, Basilicata e Sicilia, stazionarie o in lieve aumento sulla Calabria. Venti: da moderati a forti occidentali sulla Sardegna, con i rinforzi maggiori sul settore settentrionale ed occidentale; moderati meridionali sul centro peninsulare, in rotazione da Sud-ovest e con locali rinforzi su Toscana e Lazio da deboli a moderati dai quadranti occidentali sulle regioni tirreniche. Deboli meridionali al sud, in rotazione dai quadranti occidentali ed in intensificazione ad iniziare da Sicilia e regioni tirreniche. Deboli orientali sulla Pianura padana centro-orientale e sui litorali adriatici con locali rinforzi, deboli meridionali con locali rinforzi sulla Liguria di levante e mediamente deboli settentrionali sul resto del nord. Mari: molto mossi Mar Ligure e Mare di Sardegna, con moto ondoso in aumento fino a localmente agitato il Mar Ligure e localmente molto Agitato il Mare di Sardegna. Poco mossi con moto ondoso in aumento lo Ionio, il medio-basso Adriatico ed il Tirreno sud-orientale. Da mossi a molto mossi i restanti mari, tendente ad agitato il Tirreno centrale e, localmente, l’alto Tirreno.

Martedì 22 luglio
Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: al mattino addensamenti compatti sull’arco alpino centrale con precipitazioni diffuse a prevalente carattere temporalesco, molte nubi anche sul settore costiero adriatico con piogge sparse. Seguirà un generale aumento della copertura nuvolosa con fenomeni che interesseranno tutte le aree alpine e prealpine con locale sconfinamento sulle aree pianeggianti. In serata miglioramento con attenuazione delle precipitazioni e della nuvolosità eccezion fatta per Piemonte e Valle d’Aosta, su quest’ultima, in particolare, saranno ancora possibili rovesci sparsi. Centro e Sardegna: condizioni di tempo instabile al mattino lungo il settore tirrenico peninsulare con rovesci e temporali sparsi, in estensione a gran parte delle regioni peninsulari, specie le aree appenniniche, durante le ore pomeridiane. Variabilità sulla Sardegna con locali deboli precipitazioni sul settore occidentale. Generale miglioramento nel corso della serata.

Sud e Sicilia: maltempo su Campania, Basilicata tirrenica, Molise e Puglia garganica con rovesci e temporali sparsi con tendenza a parziale miglioramento serale su Campania. Prevalenza di schiarite sulle altre aree ad eccezione della Calabria tirrenica dove non si escludono locali piogge già dalla mattinata ed in intensificazione tra pomeriggio e sera. Locali rovesci interesseranno anche la Sicilia tirrenica nel corso del pomeriggio. Temperature: minime stazionarie al nord ovest ed in decisa diminuzione sul resto della penisola; massime in decisa diminuzione sulle regioni adriatiche centrali ed al meridione, in aumento altrove specie tra Piemonte e Lombardia. Venti: moderati nord occidentali sulla Sardegna con locali rinforzi; moderati dai quadranti occidentali sulle regioni meridionali. Deboli in prevalenza dai quadranti settentrionali sulle altre regioni. Mari: agitati mar e Canale di Sardegna, molto mossi ligure, Tirreno e Stretto di Sicilia con moto ondoso in aumento su quest’ultimo. Da mosso a localmente molto mosso lo Ionio, poco mosso l’Adriatico.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *