Produttività al Parlamento europeo |L'attacco di La Via a Musumeci - Live Sicilia

Produttività al Parlamento europeo |L’attacco di La Via a Musumeci

La tabella pubblicata da Ap (clicca per ingrandire)

Alternativa popolare confronta i numeri dei due politici catanesi.

Regionali
di
6 Commenti Condividi

PALERMO – “I temi principali di questi giorni sono stati quelli degli impresentabili e degli insulti sui social. Noi invece vogliamo parlare di fatti, di programmi, di numeri”. Comincia così un post pubblicato su Facebook da Alternativa Popolare. Che mette a confronto i dati che riassumono l’attività di europarlamentare di Giovanni La Via, esponente di Ap e vice designato di Fabrizio Micari, e Nello Musumeci, candidato del centrodestra. “Vogliamo far parlare i fatti al posto delle polemiche, perché le polemiche non risolvono i problemi dei siciliani. “Io farò” non è solo la prima persona del futuro del verbo fare ma l’espressione più utilizzata dai politici in campagna elettorale. Per l’elettore però c’è sono una garanzia rispetto all’io farò che è “io ho fatto”. Questi sono i numeri forniti dal Parlamento Europeo. Numeri che potete verificare sul sito e che raccontano l’impegno del nostro candidato vicepresidente Giovanni La Via, numeri che sono garanzia di realizzazione di un programma e bussola per gli elettori che ancora non hanno scelto per chi votare il 5 novembre”.

Il confronto è riassunto da una tabella. La Via ha trascorso 8 anni a Strasburgo contro i 10 di Musumeci. Gli interventi in plenaria dell’esponente alfaniano sono stati 1728 contro i 58 di Musumeci, le proposte di risoluzione 357 contro le 30 di Musumeci, le interrogazioni parlamentari 365 contro 160 a favore di La Via. Infine il dato come relatore di pareri e relazioni: La Via lo è stato 59 volte, Musumeci 0.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    Ma tutti e due ,stringi stringi ,in Sicilia cosa hanno portato? Forse nulla

    Micari hai perso. Fattene una ragione.

    La provincia di Catania con Nello presidente è stata bellissima, Facciamo diventare la Sicilia Bellissima.

    La Via sarebbe stato un buon candidato presidente. Perdevano lo stesso ma non straperdevano.

    Si nell’immaginazione era bellissima…

    Caro La Via ,non sono gli interventi o le presenze a fare un buon politico ,ma i fatti.Magari Lei avesse fatto o fosse capace di fare un quarto di Musumeci. D’altronde Lei è il tirapiedi di Alfano e Castiglione,il massimo dell’inettitudine e dell’incoerenza,e non parliamo d’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.