Pugno duro contro i borseggiatori| Scattano due arresti - Live Sicilia

Pugno duro contro i borseggiatori| Scattano due arresti

In arresto Marco Tarallo, pluripregiudicato di 47 anni che stava tentando di sfilare il portafogli ad un anziano e Salvatore Romagnolo, 57 anni.

Palermo, via Paolo Balsamo
di
12 Commenti Condividi

PALERMO – La zona della stazione centrale è stata passata al setaccio dalla polizia che ha arrestato due borseggiatori. Il primo, un volto noto alle forze dell’ordine, è Salvatore Romagnolo, 57 anni. Sorvegliato speciale, era tornato immediatamente a casa quando si è reso conto che i poliziotti in borghese lo avevano notato nei pressi del capolinea degli autobus, ma per lui sono scattati i domiciliari.

Il secondo borseggiatore è stato arrestato in via Paolo Balsamo, dove si trovano i pullman delle linee regionali. In questo caso gli agenti hanno sventato il furto che stava per mettere a segno e fatto scattare le manette per Marco Tarallo, 47enne pluripregiudicato.

Aveva raggiunto la via Balsamo in stampelle, e si è accodato, in sequenza, ai numerosi passeggeri di ben quattro pullman, naturalmente producendo una pressione su chi lo precedeva, in realtà voluta per studiare l’eventuale presenza di portafogli di facile apprensione. Al quinto tentativo, Tarallo ha ritenuto di agire ed ha tentato di sfilare il portafogli dalla tasca di un anziano, ma è stato bloccato dai poliziotti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

12 Commenti Condividi

Commenti

    Questi signori si potrebbero, dopo il carcere, condannare al “DASPO” in pratica per un certo periodo di tempo non dovrebbero frequentare gli uffici pubblici ..banche poste anagrafe etc etc , in piu’ obbligarli per quel periodo a firmare presso un commissariato,se minorenni ogni giorno il padre o chi ne fa le veci andare a firmare al commissariato per il figlio minore, potrebbe essere utile dare una buona educazione ai figli.

    A perché non mettere nei autobus militari così sarà più tranquillo il cittadino a salire sopra gli autobus!!!!! Si svegli sindaco orlando invece di fare solo chiacchiere!!!!

    ma ci vuole tanto a catafotterli in galera e tenerceli dentro?!?!?!
    Arrestano sempre “volti noti” “già noti alle autorità”, e che cavolo!!!!
    Li conoscete? E chi se ne frega, a me importa che stiano in galera!!!!!

    E i domiciliari me li chiamate pugno duro?
    Ai lavori forzati nelle cave di pietra per 30 anni.
    “Che speranze può avere Palermo se i buoni non fanno niente?”
    “Il crimine sguazza nella comprensiva indulgenza della nostra società”.

    Ragazzi io prima ero diventato apolitico(ossia totalmente disinteressato alla politica con tutto che i miei ideali sono quelli del MSI),poi dopo lo shock di aver subito un tentativo di aggressione con finalità di rapina(anzi dopo averlo evitato perchè minacciai a quel criminale che avrei chiamato la Polizia se continuava a seguirmi con il suo fare incivile minaccioso tipico di chi insegue qualcuno per massacrarlo di botte)vicino casa mia ho capito che bisogna votare assolutamente ed in merito alla sicurezza a favore dei Poliziotti e di tutte le Forze dell’ordine non ci resta che votare per Fratelli d’Italia perchè loro sono l’unico partito di destra legalitario,vi dico solo che Giorgia Meloni ieri mi pare o forse l’altro ieri ha fatto una manifestazione per dire stop ai finanziamenti del Governo per l’operazione Marenostrum per gli immigrati e dare subito quei soldi di marenostrum ai Poliziotti e a tutte le Forze dell’Ordine a cui non vogliono rinnovare i contratti mi pare o dal 2009 o dal 2010,come disse Giorgia Meloni questo farebbe uno Stato serio e pertanto invito tutti gli utenti di Livesicilia(stanchi di vedere la città di Palermo spadroneggiata dai rapinatori e dagli scippatori anche al fine che ci siano pene lunghe e certezza della pena per chi compie scippi e rapine)a votare per Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in tutti i tipi e per tutte le tornate elettorali future,quindi votate e fate votare Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale per instaurare la sicurezza nelle strade

    E smettila di dire boiate,perfavore.

    W FRATELLI D’ITALIA

    Anonimo Infuriato HAI RAGIONE ANCHE IO LA PENSO COME TE,BSTA CON LA SINISTRA CHE DIFENDE LA GENTAGLI IMMIGRATI

    lo scorso anno o il 17 Settembre del 2013 o il 18 Settembre del 2013 un ragazzo intorno i 18-20 anni alto intorno a poco più di 1 metro e 65 provò a rapinarmi in modo soft mi spiego meglio si alzo’ da un Bar quando mi vide e mi disse senti ho bisogno dei soldi per la mia bambina(le solite cazzate che dicono i rapiantori)lo vedo che tu sei i nfaccia un bravo ragazzo io ho amici qua vicino nei paraggi ma non facciamo del male alle persone sennò Gesù ci punisce un signore qui mi lasciò 50 Euro e me li fece vedere nella sua tasca dei pantaloni,a quel punto io impaurito feci finta di cercare soldi e gli dissi non ne ho e lui mi disse una cosa del tipo ma allora ci dobbiamo fare male ed io nominai il nome del mio amico e gli dissi andiamocene

    Chiaramente quella tentata rapina che subii nel Settembre del 2013 avvenne in via Paolo Balsamo in cui il ragazzo si alzò dal Bar dove era seduto

    Ai borseggiatori,come pena, visto che verranno liberati, incollate le dita con l’Attak, uno accanto all’ altro, a mò di burattini, cosi almeno gli verrà difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *