Ragusa, assessore M5s si dimette | Sarà nella squadra di Cancelleri - Live Sicilia

Ragusa, assessore M5s si dimette | Sarà nella squadra di Cancelleri

Salvatore Corallo

L'assessore ai Lavori pubblici Corallo lascia per seguire il candidato alla Presidenza della Regione

VERSO LE REGIONALI
di
7 Commenti Condividi

RAGUSA – L’assessore ai Lavori Pubblici del comune di Ragusa, Salvatore Corallo, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico. La sua decisione è scaturita dalla scelta di avviare la campagna elettorale a fianco del candidato governatore del Movimento 5 stelle, Giancarlo Cancelleri che inizierà il suo tour proprio da Marina di Ragusa il prossimo 5 agosto alla presenza dei leader nazionali del Movimento, Di Maio e Di Battista. Corallo farà parte della ‘squadra’ di Cancelleri.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
7 Commenti Condividi

Commenti

    già si incomincia con gli esterni. …

    Questa si che è serietà…

    Lasci stare non si dimetta perche’ restera’ fuori quave la. Dove potra’ arrivare Cancelleri?

    Almeno, dopo le elezioni, a Candelieri rimarrà un Corallo, per ricordo.

    Comunque Corallo faceva parte di una giunta 5S.

    Corallo resta dove sei e fai l’assessore perchè dopo le elezioni manco questo posto troverai più.
    Cancellieri al massimo arriva al 10% in Sicilia, non è stato capace nemmeno di fare il deputato all’Ars, figuriamoci possa fare il Presidente della Regione Sicilia.
    Non ci sarà storia vincerà il Centrodestra unito attorno alla Candidatura
    dell’On.Nello Musuemci
    uomo capace di governare, onesto e stimato anche da pezzi della sinistra che lo voterà dopo il disastro e il massacro della Sicilia fatto da Rosario Crocetta.

    Questo è un furbone, ha sentito odore di scranno parlamentare ed ha abbandonato la nave pentastellata della giunta Piccitto.
    Primo perché gli assessori in quella giunta non hanno vita ne facile ne lunga.
    Secondo perché è meglio andare a fare il deputato regionale per cinque anni, tra l’altro nel listino del presidente, piuttosto che fare l’assessore precario del volubile Piccitto.
    Alla faccia della democrazia partecipata, ma questo chi lo ha votato? E gli altri candidati 5 stelle del listino che ha scelto o sceglierà in solitudine Cancelleri. Non mi sembra che il movimento 5s si comporti diversamente dagli altri partiti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.