Revocato reddito di cittadinanza a parcheggiatore abusivo - Live Sicilia

Revocato reddito di cittadinanza a parcheggiatore abusivo

POLIZIA
Continua l'attività della Questura per contrastare il fenomeno criminale tanto diffuso in città.
POLIZIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Un altro parcheggiatore abusivo perde il diritto al Reddito di Cittadinanza. È questo il risultato della incessante l’azione di contrasto della Questura di Catania, in perfetta sinergia con le altre forze di Polizia impegnate in tale attività inclusa la Polizia Locale del Comune di Catania. La polizia utilizza tutti gli strumenti di legge previsti: dall’Avviso Orale, sia semplice che aggravato, dal D.A.C.Ur. (Divieto di Accesso a determinate aree dei Centri Urbani) fino alla revoca del Reddito di Cittadinanza.

L’Inps ha decretato la decadenza del reddito di cittadinanza nei confronti di M.G. cl.’78 che esercitava l’attività illecita in questa Piazza San Francesco d’Assisi, destinatario, tra il 2019 ed il 2020, di ben 9 sanzioni per esercizio di attività di parcheggiatore non autorizzata e di una denuncia all’A.G. La Polizia Locale del Comune di Catania lo ha denunciato anche per indebita percezione di erogazioni ai danni dello Stato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.