Rincari luce e gas, Catania città tra le più virtuose: i dati

Rincari luce e gas, Catania città tra le più virtuose: i dati

A calcolare è l'Unione Nazionale Consumatori (Unc) che stima in circa 355 euro i rincari per luce, gas e riscaldamento dall'ottobre 2020.
LA BOLLETTA
di
0 Commenti Condividi

Tra luce, gas, riscaldamenti e carburanti per il trasporto le famiglie italiane spenderanno oltre 650 euro in più in un anno. A calcolare è l’Unione Nazionale Consumatori (Unc) che stima in circa 355 euro i rincari per luce, gas e riscaldamento dall’ottobre 2020, ai quali si aggiungono altri 301 euro di aggravi dovuto al costo dei trasporti.

L’Unc rielaborando i dati dell’Istat dell’inflazione ad ottobre ha calcolato che per luce, gas e riscaldamento l’aumento è stato del 26,9% rispetto l’anno precedente. “Ma se il rialzo è già astronomico – spiegano i consumatori – in alcune città è andata ancora peggio”. A guidare la classifica della città peggiori è Verona con un aumento del 37,5% rispetto a ottobre 2020, il 39,4% in più della media italiana. Al secondo posto Bologna, con un incremento annuo pari a +36,4%. Sul gradino più basso del podio, Forlì e Cesena con +34,5%. La città più virtuosa d’Italia è Cagliari, +18,5%, seguita da Sassari (+18,6%) e in terza posizione Catania (+19%)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.