Riserva dello Zingaro, feriti due escursionisti - Live Sicilia

Riserva dello Zingaro, feriti due escursionisti

Un milanese e un palermitano. Si tratta però di due episodi distinti.
L'INTERVENTO
di
0 Commenti Condividi

Due giovani escursionisti, un palermitano e un milanese, sono rimasti feriti, in circostanze diverse, all’interno della riserva dello Zingaro, a salvarli è stato il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e un equipaggio dell’82° Csar dell’Aeronautica Militare. Il primo incidente è avvenuto a Cala Capreria, dove un ragazzo palermitano di 20 anni è caduto sugli scogli procurandosi contusioni ed escoriazioni ai piedi e alle gambe. Il secondo, molto simile nella dinamica, ha visto invece protagonista un turista milanese di 19 anni che scivolando sulla scogliera di Cala Disa si è procurato profondi tagli ai piedi.

L’allarme è arrivato al 112 dai loro compagni a pochi minuti di distanza. Il Soccorso Alpino ha inviato una squadra da Palermo e per ridurre al minimo i tempi di intervento e i rischi, è stata attivata l’Aeronautica Militare. E così mentre due tecnici di elisoccorso del SASS si sono diretti in auto verso Castellammare del Golfo, dall’aeroporto di Trapani Birgi è decollato un elicottero HH 139B dell’82° centro Csar che li ha prelevati al campo sportivo per trasportarli pochi minuti a Cala Disa dove c’era quello che sembrava il ferito più grave.

Qui lo hanno imbarcato sull’elicottero con il verricello. Intanto la squadra appiedata ha raggiunto l’altro infortunato a Cala Capreria, lo ha stabilizzato e recuperato a bordo con il verricello. Entrambi i feriti sono stati poi sbarcati al campo sportivo di Castellamare, dove ad attenderli c’erano le autoambulanze del 118 che hanno trasferito il più grave all’ospedale di Alcamo mentre il ragazzo palermitano ha preferito rientrare in città con i familiari che, intanto, lo avevano raggiunto. Sul posto anche i carabinieri del comando compagnia carabinieri di Alcamo e il personale che ha in gestione il campo sportivo di Castellammare.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.