San Paolo fatale per Cecchinato | Arriva la convocazione in Davis - Live Sicilia

San Paolo fatale per Cecchinato | Arriva la convocazione in Davis

Il tennista palermitano perde all'esordio nel torneo della capitale paulista, per mano del colombiano Giraldo, ma arriva la notizia della prima chiamata in Nazionale.

0 Commenti Condividi

PALERMO – Quarta presenza stagionale in un torneo del circuito maggiore e quarta sconfitta per Marco Cecchinato. Il tennista palermitano, complice anche qualche sorteggio decisamente poco fortunato, esce di scena al primo turno anche nel Brasil Open, torneo in corso di svolgimento a San Paolo. Nella capitale della regione paulista, è stato il colombiano Santiago Giraldo, uno dei migliori interpreti in circolazione nella terra rossa, ad eliminare dal tabellone principale Cecchinato, rifilandogli un duplice 6-2 che dice praticamente tutto sull’andamento della partita. Il tennista azzurro ha concesso troppe occasioni sui propri turni di battuta, e il sudamericano è stato bravo nella conversione delle palle-break: alla fine, sulle otto chances ottenute in risposta, Giraldo ne ha convertite sei, resistendo in entrambi i set ai tentativi di rientro in partita di un Cecchinato poco convinto, e atteso ora da un impegno sicuramente importante.

L’allenatore non giocatore della Nazionale italiana, Corrado Barazzutti, ha infatti inserito Cecchinato nel quartetto dei giocatori convocati per la sfida contro la Svizzera – priva dei due big Federer e Wawrinka – in programma dal 4 al 6 marzo prossimi sulla terra rossa indoor, con l’Adriatic Arena di Pesaro che farà da scenario per questo incontro, che decreterà la squadra che entrerà nel World Group, ovvero il tabellone principale della Coppa Davis. Cecchinato è stato convocato in piena emergenza dal coach azzurro, visto l’infortunio patito la scorsa settimana dal numero uno nazionale Fabio Fognini, specialista peraltro della superficie.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *