Santangelo torna in Grande Sud - Live Sicilia

Santangelo torna in Grande Sud

Il presidente della Terza circoscrizione, Antonino Santangelo, annuncia il ritorno nel partito arancione.

TERZA CIRCOSCRIZIONE
di
7 Commenti Condividi

PALERMO – Aria di ritorni in Grande Sud. Il partito di Gianfranco Micciché, che domani si riunirà a Cefalù per una convention con il suo fondatore, annuncia il rientro tra le arancioni fila del presidente della Terza circoscrizione Antonino Santangelo, eletto con Grande Sud ma poi passato nel Misto e dato anche per vicino all’area Renzi e al Pdl. “La ricostruzione di Grande Sud – dichiara Antonino Santangelo – con il rinnovo dei quadri dirigenti è proiettata verso la rifondazione di una nuova coalizione di centrodestra. Grande Sud e Gianfranco Miccichè mi riconducono in quel percorso iniziale che mi ha visto protagonista fin dalla sua nascita”.

Un ritorno che segna anche la campagna acquisti messa in campo da Grande Sud che, in vista del probabile progetto di una rinata Forza Italia, vorrebbe entrarvi in massa potendo contare su più uomini possibili così da ritagliare un ruolo di primo piano per il sottosegretario del governo Letta. In questo modo, gli arancioni possono contare due presidenti di circoscrizione a Palermo: oltre a Santangelo, anche Pietro Gottuso della Settima. Ad aver dato l’addio, invece, Antonio Tomaselli della Seconda avvicinatosi, durante le Politiche, al Mir di Samorì.

“La riorganizzazione e il rinnovamento della classe dirigente del partito – commenta il segretario provinciale Gerlando Inzerillo – evidenziano come il progetto politico del sottosegretario Gianfranco Miccichè e di Grande Sud si stia radicando nel territorio”.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    Penso che lo faranno ministro…

    Inzerillo, “il padrone….” del pastificio. Perde l’occasione di stare in silenzio e pensare ai suoi problemucci.

    Grande spessore politico! Ma come eleggono presidente persone del genere…ah già vero siamo a Palermo…

    Prima grande sud, gruppo misto, poi vicino a renzi ed al pdl.
    Gli manca solo Il Partito repubblicano e poi ha coperto tutto L’arco istituzionale.
    Banderuola.

    Complimenti. Devono buttare le chiavi per voi tutti. Continua la rivoluzione.

    Sto grande sud, ha un perfetto…. segretario a Palermo. Gettonatissimo su Live Sicilia. Da articoli sul Ciapi a quelli sui giostrai. Sempre sulla cresta dell’onda…. della cronaca politica. E’ molto presente sui giornali. Su S, Corriere della Sera, La Stampa, La Repubblica, Live Sicilia che addirittura lo sponsorizza, il Giornale di Sicilia. Miccichè lavora per rinnovare… grande sud. Lo fa con Inzerillo che lo rappresenta a bene Palermo. Il segretario cittadino non perde occasione di mostrarsi nella cronaca politica e inchieste. Ho messo la scritta Inzerillo su Google, e sono usciti un mazzo di articoli sulla inchiesta CIAPI. Ecco come si rinnovano gli arancioni. Invotabili!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *