Schianto con la bici in via Libertà | Un 16enne in condizioni gravissime - Live Sicilia

Schianto con la bici in via Libertà | Un 16enne in condizioni gravissime

Il ragazzo è ricoverato a Villa Sofia. E' il secondo grave incidente in un mese lungo la stessa strada.

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – E’ stato trasportato in ospedale in condizioni disperate, dopo lo scontro con un’auto nella centralissima via Libertà, all’altezza di via Duca della Verdura. L’incidente nella tarda serata di ieri, quando sul posto è stato soccorso un sedicenne, ora ricoverato in condizioni gravissime a Villa Sofia.

Si tratta di G.T, che ha riportato un trauma cranico commotivo, edema cerebrale, un trauma toracico e addominale, frattura del femore e gravi conseguenze ad un rene. Il ragazzo è già stato sottoposto ad un intervento chirurgico, viene tenuto sotto stretto controllo al Trauma center. Illeso il conducente della Lancia con cui si è verificato l’impatto.

Sul luogo dello schianto sono intervenuti anche gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale per effettuare i rilievi e ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente. Il secondo nel giro di un mese nella stessa zona: a fine febbraio per Emanuele Di Miceli non c’è stato scampo. Anche lui sedici anni, ha perso la vita dopo aver perso il controllo dello scooter in via Libertà.

Stamattina un altro incidente in via Duca della Verdura, dove sono rimaste coinvolte due auto. A finire in ospedale una donna, trasportata al pronto soccorso con codice giallo. In questo caso, oltre alla polizia municipale e al 118, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno liberato la donna dalle lamiere dell’auto. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.