Schifani candidato del centrodestra: le reazioni - Live Sicilia

Schifani candidato del centrodestra: le reazioni

Fioccano "in bocca al lupo" per l'ex presidente del Senato.
L'INVESTITURA
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Il via libera di Gianfranco Miccichè alla candidatura di Renato Schifani è accolta da una grandinata di reazioni. l valzer si apre con il segretario della Lega Nino Minardo, seguito a ruota da autonomisti, Saverio Romano ed Eleonora Lo Curto (capogruppo all’Ars dell’Udc). Al coro si unisce il deputato regionale della Lega, Luca Sammartino con una nota da leggere con estrema attenzione.

Sammartino: “Emerge la maturità di Miccichè”

“Alla fine di questa partita, in cui non tutti hanno giocato con le stesse regole e il medesimo stile, conta il risultato finale: la vittoria del centrodestra unito alle Regionali col presidente Renato Schifani figura prestigiosa di sintesi e di garanzia”. Così Luca Sammartino, deputato regionale dellla Lega-Prima l’Italia.“Certo, questo risultato finale non sarebbe stato raggiungibile – prosegue Sammartino – senza la generosità più volte dimostrata da Matteo Salvini e da tutto il partito siciliano: in più occasioni abbiamo dimostrato, con fatti e gesti concreti, di tenere all’unità della coalizione come bene prioritario. Ma in questa vicenda, soprattutto nelle ultime decisive fasi, è emersa anche la lungimiranza di Forza Italia e la maturità, politica e umana, di Gianfranco Miccichè”. “Non lo stesso può dirsi di altri alleati, fino all’ultimo trinceratisi su tatticismi e ostracismi che per fortuna hanno soltanto rallentato la scelta finale, all’insegna dell’alto profilo istituzionale e della discontinuità”, sottolinea.

Ronzulli: “Candidatura autorevole”

A stretto giro si fa sentire la frontrunner azzurra Licia Ronzulli. “Quella di Renato Schifani alla presidenza della regione Siciliana è una candidatura autorevole e prestigiosa. Grazie alla sua esperienza sia politica che istituzionale e alle sue indiscutibili competenze, quello di Schifani è di certo il profilo ideale per guidare nuovamente il centrodestra alla vittoria e per garantire ai siciliani altri cinque anni di buongoverno e un’amministrazione virtuosa, capace e vicina alle esigenze dei cittadini”. Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.

Gli endorsement di Scoma e Papatheu

“Un sincero in bocca al lupo al collega ed amico Renato Schifani, candidato del centrodestra alla presidenza della regione Sicilia”. Lo afferma in una nota la senatrice siciliana di Forza Italia, Urania Papatheu. “Sono sicura che Schifani metterà la sua esperienza al servizio dei siciliani”, aggiunge. “Una candidatura di alto profilo istituzionale, di garanzia politica e condivisa da tutte le forze politiche del centrodestra per la Regione Sicilia è stata ed è l’unica richiesta fatta dalla Lega- Prima l’Italia agli alleati. La figura politica di Renato Schifani è indiscutibilmente quella più adatta in questo momento a ricoprire un incarico così delicato per i prossimi cinque anni. Come già abbiamo dimostrato alle comunali di Palermo siamo sempre responsabili e sempre disponibili per ridare ai siciliani un centrodestra di governo nell’isola”. Lo dichiara Francesco Scoma , deputato della Lega-Prima l’Italia.

Falcone: “Schifani, uomo di alto profilo”

Non si lascia attendere il commento dell’assessore azzurro Marco Falcone. “La candidatura del presidente Renato Schifani rappresenta una sintesi di alto profilo e di garanzia per Forza Italia e tutta la coalizione di centrodestra. Sapevamo che il presidente Berlusconi avrebbe saputo portare l’acceso dibattito delle ultime settimane alla migliore quadratura possibile, nell’interesse del partito, dell’alleanza e della Sicilia». Lo dichiara Marco Falcone, deputato di Forza Italia Ars e commissario azzurro per Catania e provincia. “L’autorevolezza e l’equilibrio del presidente Schifani, unite alla sobrietà e alle sue comprovate capacità – aggiunge l’esponente azzurro – sapranno condurci alla vittoria elettorale, per poi dare all’Isola altri cinque anni di buongoverno”, conclude Falcone.

Il commento di Cesa

Al coro si unisce io segretario nazionale dell’Udc, Lorenza Cesa. “Una ottima scelta fondata sulla competenza e sulla affidabilità. Intorno alla figura del presidente Schifani sapremo costruire una squadra fatta di esperienze che sapranno valorizzare al meglio le risorse della Sicilia. A partire dal tema dell’occupazione. Ancora una volta il centrodestra ha dimostrato compattezza e omogeneità”. Lo dichiara in una nota Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’Udc.

Gasparri: “Sarà ottima guida”

“In bocca al lupo a Renato Schifani per l’importante designazione a presidente del governo della Regione siciliana. Con Renato ho condiviso tanti impegni a Palazzo Madama al servizio degli italiani. Sono certo che sarà un’ottima guida per la Regione, così importante per l’Italia intera e meritevole di raggiungere tanti e ambiziosi traguardi. Il centrodestra governerà ancora nella regione e diventando forza di governo a livello nazionale potrà attivare importanti sinergie. Avanti Renato fino al successo”. Lo dice il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Sammartino plaude a Micicche’!
    Tanto sono simili!

    finalmente un presidente che non e’ catanese.

    Non hai mai fatto nulla per la sicilia l’unico tuo merito l amicizia con berlusconi non hai nemmeno un voto quando ti sei candidato al consiglio comunale hai preso 200 voti ma non avete vergogna ? e vuoi essere il presidente dei siciliani ? meglio rifondazione comunista che te
    Voi di forza italia siete la cancrena della sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.