Scontri e tensioni al corteo |Polizia e antagonisti: VIDEO - Live Sicilia

Scontri e tensioni al corteo |Polizia e antagonisti: VIDEO

Ecco cosa è accaduto durante il corteo di Forza Nuova nel centro di Catania.

FILMATO DELLA QUESTURA
di
6 Commenti Condividi

CATANIA – Tensione e scontri durante il corteo di Forza Nuova tra gli uomini della Questura, in assetto antisommossa e un gruppo di antagonisti. La Questura e il comitato degli antifascisti catanesi hanno diffuso due comunicati stampa.

La Questura di Catania spiega che durante il corteo di Forza Nuova “contro le politiche finanziarie del governo sull’istruzione, un gruppo di circa 50 persone, appartenenti all’area anarco insurrezionalista ha cercato di contrastare lo svolgimento del corteo preventivamente autorizzato”.

La Questura ricostruisce così l’accaduto: “Lungo il percorso del corteo, in prossimità della Villa Bellini, le forze dell’ordine hanno impedito al gruppo antagonista di ostacolare il regolare svolgimento del corteo, mediante un’ordinaria azione di contenimento che ha consentito di scongiurare qualsivoglia contatto fra i gruppi di opposta tendenza”.

I vertici della polizia spiegano che “prima che la manifestazione con corteo avesse inizio, personale della Digos aveva controllato due giovani trovati con alcuni bastoni e tre caschi, che sono stati denunciati”.

Il comitato degli antifascisti catanesi ha diffuso una nota: “Come preannunciato – scrivono i componenti del centro sociale Liotru – più di un centinaio di antifascisti si sono presentati in Via Etnea nel pomeriggio di sabato 23 settembre con l’intenzione di bloccare il corteo di Forza Nuova.

Con la presenza di Roberto Fiore, Forza Nuova aveva annunciato da giorni un corteo con partenza da Piazza Roma e arrivo a Piazza Università per ribadire la loro contrarietà allo Ius Soli.

A nemmeno una settimana dalla partecipata manifestazione antirazzista che ha percorso molte via di Catania, la notizia del corteo di Forza Nuova ha innescato la reazione della Catania antifascista e antirazzista che ha promosso un presidio con l’intenzione di impedire lo svolgimento della manifestazione neo-fascista”.

Gli antifascisti si concentrano sugli scontri: “Durante il presidio, le forse dell’ordine hanno caricato a freddo gli antfascisti almeno tre volte consecutive. Dietro ai cordoni della polizia, nemmeno trenta esponenti di Forza Nuova proseguivano a passo spedito, quasi di corsa.

La giornata di oggi – concludono gli antifascisti –  ha reso palese la debolezza di gruppi neo-fascisti come Forza Nuova che sulla guerra fra poveri costruisce la propria campagna politica. Debolezza legata non soltanto allo scarso numero dei partecipanti al corteo forzanuovista ma anche palesatasi nelle dinamiche avvenute in piazza: infatti solo protetti da un ingente dispiegamento di forze dell’ordine, il corteo neofascista ha proseguito alla spicciolata e velocemente verso la conclusione della manifestazione”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    mah io nel video sti scontri non li vedo, vedo solo 4 figli di papà che fanno spendere soldi ai contribuenti e creano disagi ai cittadini

    Antisommossa,Gipponi,Blindati.La prossima volta anche le pattuglie con il tris Esercito-Carabinieri-Polizia per dare sicurezza a i cittadini catanesi!!!.Gli scontri probabilmente sono in un altro filmato ad uso interno,probabilmente per il Prefetto Gabrielli.Mi chiedo:I vertici della Questura catanese ritengo che sappiano della recente Legge punitiva contro chi si richiama all’ideologia fascista.Per cui……

    Magari 4 schiffarati…

    State sereni! Pian piano aumenteranno sempre più gli Italiani incazzati da questo grande bordello che è diventata l’Italia. Cmq, sono gli ultimi mesi di questo rigurgito di revival antifascista che sta dando spazio e “argomenti” a questa asfittica e agonizzante sinistra.

    siete solo dei coglioni, gli uni e gli altri, figli di papà mentecatti andate a lavorare e smettetela di perdere tempo stronzi !

    Dal filmato di scontri nessuna traccia. Il numero dei poliziotti supera il numero dei manifestanti. Solo cosi si poteva vedere partecipazione di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *