Scontro frontale tra motociclette| Due feriti a Monreale - Live Sicilia

Scontro frontale tra motociclette| Due feriti a Monreale

I due centauri sono stati trasportati all'Ingrassia di Palermo: uno di loro ha riportato un trauma cranico. In pochi giorni è il secondo incidente che si verifica nei pressid ell'ex ospedale San Ciro. Indaga la polizia municipale della cittadina.

 

TRASFERITI AL SAN CIRO
di
0 Commenti Condividi

MONREALE (PALERMO) – Nuovo incidente stradale lungo la strada provinciale 69, l’arteria che conduce da Palermo alla cittadina di Monreale. Uno scontro frontale si è verificato all’altezza della fontana del Drago, dove è avvenuto uno schianto tra una moto di grossa cilindarata ed una Vespa Piaggio 150, guidate rispettivamente da un quarantenne ed un cinquantunenne, trasportati dal 118 all’ospedale Infrassia di corso Calatafimi: uno di loro ha riportato un trauma cranico.

Quando è stato lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 e gli uomini dell’Infortunistica della polizia municipale di Monreale che hanno effettuato i rilievi per risalire all’esatta dinamica dell’incidente, il secondo nell’arco di dieci giorni in quello stesso tratto di strada. Il 29 marzo, infatti, a restare ferito è stato Giuseppe Toia, quarant’anni. Titolare di isolauto, la concessionaria di Isola delle Femmine, Toia stava tornando da Monreale quando ha perso il controllo della sua Bmw x6, terminando la propria corsa contro un marciapiede. L’ennesima avventura per l’uomo, vittima di un agguato la scorsa estate.

In quel caso, il tasso alcolemico dell’automobilista è risultato superiore a quello consentito per legge, Il quarantenne sarebbe quindi uscito fuori strada in seguito ai fumi dell’alcool. Sull’incidente di oggi, invece, le indagini sono in corso: i vigili urbani dovranno accertare quale dei due mezzi ha invaso la carreggiata opposta, poco dopo il curvone dell’ex ospedale San Ciro, provocando così lo scontro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *