Sedute in diretta streaming |La richiesta del Consiglio - Live Sicilia

Sedute in diretta streaming |La richiesta del Consiglio

Una strada, questa, già percorsa dal consiglio della quinta municipalità che però, a distanza di tempo, non ha ancora ottenuto una risposta dall'amministrazione.

seconda municipalità
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Sedute circoscrizionali diffuse via web. E’ quanto chiedono alcuni consiglieri della seconda municipalità che hanno inoltrato all’amministrazione comunale una formale richiesta – primo firmatario Marco Di Blasi – di dare la massima pubblicità a quanto svolto dal consiglio di quartiere. “Tutti i consiglieri percepiscono un compenso (pagato da tutti i contribuenti) per ogni seduta di consiglio – spiega Di Blasi – pertanto i cittadini devono essere messi nelle condizioni di poter venire a conoscenza dell’attività amministrativa esercitata dalle persone da loro elette”. Una questione di partecipazione democratica, secondo gli esponenti della municipalità, che non solo potrebbe essere realizzata con costi contenuti, ma che potrebbe tradursi in maggiore presenza da parte degli stessi consiglieri.

“Per questo – aggiunge Di Blasi – abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di effettuare uno studio di fattibilità per verificare la possibilità di mandare le sedute in diretta streaming sul sito istituzionale dell’ente”. Una strada, questa, già percorsa dal consiglio della quinta municipalità che però, a distanza di tempo, non ha ancora ottenuto una risposta dall’amministrazione. Come evidenzia Michele Neri: “Speriamo bene – afferma, rivolgendosi al consigliere Di Blasi – considera che la quinta circoscrizione ha presentato la stessa mozione ad inizio legislatura e ancora aspettiamo risposta”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *