Siracusa in campo per la vetta | Sfida al vertice per il Due Torri - Live Sicilia

Siracusa in campo per la vetta | Sfida al vertice per il Due Torri

Il programma del turno infrasettimanale, valido per la tredicesima giornata del girone I del principale campionato dilettantistico, con il consueto focus sulle sei formazioni siciliane che scenderanno in campo.

calcio - serie d
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Appuntamento con la tredicesima giornata per le squadre del girone I del campionato di serie D. Si tratta del secondo turno infrasettimanale, che si giocherà mercoledì con otto gare in programma alle 14.30 e un posticipo serale alle 20.30.

Proprio la gara in notturna sarà quella che vedrà impegnata la Leonfortese, che scenderà in campo la Vigor Lamezia per provare a proseguire la risalita in classifica. I biancoverdi, reduci dall’ottima vittoria di domenica contro la Cavese, contano di tornare in Sicilia con almeno un punto in saccoccia, considerando che si gioca contro la formazione che attualmente occupa l’ultima posizione con solo quattro punti all’attivo.

La squadra del momento resta comunque il Siracusa, che proverà a sfruttare il turno casalingo contro l’Aversa Normanna. I campani sono reduci da una buona striscia di risultati positivi, ma attualmente gli aretusei stanno vivendo un gran periodo di forma, e visto il turno di riposo della Cavese punteranno alla vittoria per conquistare la leadership del girone e far festeggiare il pubblico del “De Simone”.

Impegno complicato anche per il Due Torri, che dopo il pareggio strappato al Siracusa nel turno precedente supererà lo Stretto per affrontare a domicilio la Vibonese. I calabresi stazionano dall’inizio del campionato ai piani alti della classifica, mentre i biancorossi stanno risalendo la china pian piano, ma con grande costanza nelle ultime gare. Potrebbe essere questa la gara della svolta.

Sfida lontano dalla Sicilia anche per il Noto, che dopo l’ottimo pareggio interno ottenuto domenica contro la Frattese affronterà un’altra compagine campana, il Gragnano. Questi ultimi hanno perso lo scontro-salvezza contro il Reggio Calabria e sono stati risucchiati nelle zone basse della classifica, e l’autostima in crescita potrebbe aiutare i granata a tornare a casa con un buon risultato in saccoccia.

Una vittoria è ciò che serve anche al Marsala, che torna davanti al pubblico amico per affrontare la Sarnese. L’ultima parte del campionato non ha sorriso ai lilibetani, i quali hanno perso il feeling con la vittoria e hanno bisogno di tornare a conquistare i tre punti in una gara, come quella dell'”Angiotta” contro i campani, per poter respirare aria un po’ più pura di quella che circola nei bassifondi della classifica.

Chiudiamo con lo Scordia, squadra che non ha ancora superato le difficoltà giunte dopo un inizio di stagione da urlo. I rossoblu giocheranno davanti ai propri tifosi contro il Reggio Calabria, squadra che invece ha iniziato male il campionato per poi risalire la china con costanza e buon costrutto. Una vittoria restituirebbe il sorriso a Corona e compagni, i quali devono uscire dal vortice negativo.

Ecco il quadro della giornata nel dettaglio:

Frattese-Gelbison
Gragnano-Noto
Marsala-Sarnese
Palmese-Agropoli
Rende-Roccella
Scordia-Reggio Calabria
Siracusa-Aversa Normanna
Vibonese-Due Torri
Vigor Lamezia-Leonfortese

RIPOSA: Cavese


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *