Settimana dura per il 7 Scogli | Sabato la sfida a Civitavecchia - Live Sicilia

Settimana dura per il 7 Scogli | Sabato la sfida a Civitavecchia

Dopo l’amara sconfitta di Napoli, gli aretusei si stanno preparando al meglio per tentare di mettere in difficoltà la fortissima compagine laziale che, l’anno scorso, ha vinto, meritatamente, la regular season e sfiorato la promozione in serie A1.

pallanuoto - serie a2
di
0 Commenti Condividi

SIRACUSA – Settimana delicata per il C.C. 7 Scogli che sabato prossimo affronterà, a Siracusa, presso la piscina “Paolo Caldarella”, alle ore 13:30, il temibile Civitavecchia di mister Marco Pagliarini che, all’esordio in campionato, ha vinto per 8 a 7 contro l’Arechi Salerno. Dopo l’amara sconfitta di Napoli, gli aretusei si stanno preparando al meglio per tentare di mettere in difficoltà la fortissima compagine laziale che, l’anno scorso, ha vinto, meritatamente, la regular season e sfiorato la promozione in serie A1. In questa stagione, il Civitavecchia, pur avendo perso due giocatori di grande valore come Daniele Simeoni ed il capitano Loris Foschi, certamente, reciterà un ruolo da protagonista in chiave play-off insieme alla Roma Nuoto ed alla Nuoto Catania.

In casa 7 Scogli, proseguono gli allenamenti, sia in acqua che in palestra, allo scopo di presentarsi in perfetta forma per l’attesa sfida di sabato. Dopo le due amichevoli della settimana scorsa disputate contro i Muri Antichi Catania e la Nuoto Catania, dalle quali coach Baio ha tratto importanti spunti di riflessione, martedì scorso i bianco-blue hanno incontrato, a Catania, nuovamente i Muri Antichi Catania di mister Mauro Maugeri. L’approccio alla partita da parte dei ragazzi di Baio è stato molto buono ed il match è servito a provare alcune soluzioni tattiche in vista del match di sabato.

Al termine dell’allenamento odierno Raffaele Cusmano, forte mancino messinese approdato in estate alla 7 Scogli, che sabato scorso a Napoli è stato uno dei migliori in campo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: ”Dobbiamo reagire immediatamente dopo la beffa di Napoli. Sabato, affronteremo una corazzata e ne siamo consapevoli ma in casa nostra dovremo provare a fare punti con tutti. E’ chiaro, che sarà fondamentale evitare le gravi ingenuità commesse contro l’Aqavion. La squadra è ben amalgamata, anche se più giovane e meno esperta rispetto alla scorsa stagione, ma, probabilmente, più solida. Noi giocatori siamo molto coesi e devo ammettere che mi trovo davvero bene alla 7 Scogli”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *