Sindaci in rivolta|Occupato il traghetto - Live Sicilia

Sindaci in rivolta|Occupato il traghetto

isole minori
di
0 Commenti Condividi

Scoppia la protesta nelle isole minori. I sindaci di Ustica, Favignana e Pantelleria hanno occupato la motonave ‘Filippo Lippi’ della Siremar (gruppo Tirrenia), nel molo Piave sud del porto di Palermo, impedendone la partenza. La protesta, alla quale stanno aderendo anche i sindacati dei lavoratori, è contro i tagli nei collegamenti da e per le isole minori a partire dalla metà di gennaio.

“La nostra lotta – spiega il sindaco di Ustica, Aldo Messina – non è contro la Siremar, che è vittima della politica dei trasporti e di un gioco a livello europeo”. Messina avverte che “ci saranno altre iniziative e andremo avanti, compatti, fino a quando non si arriverà a un accordo definitivo, e non temporaneo, sui collegamenti tra il Continente e le nostre isole”. Sulla motonave, ormeggiata nel porto di Palermo, ci sono anche molti consiglieri comunali e rappresentanti dei cittadini isolani. “Questa è una battaglia di civiltà – prosegue il battagliero sindaco di Messina – che va al di là degli schieramenti politici e non ha bandiere di partito”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *