Squadra che vince si stravolge |L'Akragas sta cambiando pelle - Live Sicilia

Squadra che vince si stravolge |L’Akragas sta cambiando pelle

La nuova società ha deciso di tagliare con il passato e di allestire una rosa profondamente diversa da quella che nella passata stagione ha vinto il campionato di serie D. In settimana potrebbe arrivare l'ufficialità di Almiron.

lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – Squadra che vince… si cambia. A smentire il motto usato spesso in ambito sportivo è l’Akragas, squadra promossa in LegaPro dopo la vittoria del campionato di Serie D. La formazione è stata infatti rinnovata quasi totalmente dalla nuova dirigenza, schierando potenzialmente un undici che potrebbe contenere solo due giocatori dello scorso anno. Via Baiocco, al Catania, e altri perni dello scorso anno, la squadra si ritrova con una nuova formazione a partire dal portiere Maurantonio che sostituisce Lo Monaco e D’Alessandro.

La vecchia Akragas si ritrova invece a Siracusa, con gli aretusei che hanno ufficializzato gli acquisti della coppia difensiva formata da Chiavaro e Vindigni e il forte attaccante Lele Catania. Il Siracusa, che potrebbe riabbracciare Antonello Laneri, potrebbe ingaggiare anche il forte Filippo Tiscione, ricomponendo così parte dello scacchiere che ha vinto lo scorso anno la serie D con l’Akragas, compreso il giovane Simone Napoli. Il nuovo allenatore dell’Akragas, Nicola Legrottaglie, ha voluto puntare su uomini con esperienza e giovani promettenti con un passato anche in serie A per fare bella figura in LegaPro, nella sua prima avventura come allenatore.

Ultimi arrivati in casa Akragas sono il portiere e Alessandro Vono, ultima stagione al Livorno e il giovane centrocampista Fabio Avena. In settimana potrebbe arrivare la firma di Sergio Almiron, in ritiro a Torre del Grifo con la squadra. L’Akragas dovrebbe esordire a metà agosto, giorno della prima partita di Coppa Italia Lega Pro, schierando una formazione quasi del tutto nuova con le sole conferme di Trofo e Savanarola. Per il resto nuovo attacco con il forte Zibert e la promessa Fiore mentre in difesa dovrebbero recitare un ruolo da protagonisti Capuano e il forte Bruno Vicente.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.