Stromboli, il Soccorso Alpino ritrova il giovane che risultava disperso - Live Sicilia

Stromboli, il Soccorso Alpino ritrova il giovane che risultava disperso

Il 28enne era finito in una scarpata
LE RICERCHE
di
0 Commenti Condividi

STROMBOLI (ME) – Ritrovato il giovane napoletano di 28 anni che risultava disperso a Stromboli da venerdì pomeriggio. Il 28enne era finito in una scarpata profonda circa 30 metri.

Aveva scalato la montagna andando oltre i 400 metri d’altezza autorizzati per il rischio vulcanico. Nell’isola delle Eolie vi era stata una vera e propria mobilitazione.

Impegnati il Soccorso Alpino e Speleologico, i carabinieri al comando del maresciallo Giuseppe Carlà, i militari della guardia di finanza arrivati con la motovedetta, i vigili del fuoco, la Protezione civile, le guide vulcanologiche e volontari isolani.

Alle 12,30 si sono udite le voci del giovane e si è proceduto al recupero. Le unità del Soccorso Alpino si sono calate con una fune e tra non poche difficoltà sono riuscite a riportarlo in superficie. Sano e salvo e tutto sommato in buone condizioni anche se per precauzione una volta riportato nel centro abitato, è stato visitato dalla guardia medica. Il giovane era sbarcato da solo nell’isola eoliana.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.