Sventato un "colpo" sul bus | Arrestato un borseggiatore - Live Sicilia

Sventato un “colpo” sul bus | Arrestato un borseggiatore

La polizia ha colto in flagranza un uomo che apriva la borsetta di un'ignara viaggiatrice.

Palermo
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia ha arrestato Martino Giaconia, palermitano di 56 anni con l’accusa di tentato furto con destrezza e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale a cui era sottoposto. Teatro del reato, il terminal degli autobus extraurbani di via Paolo Balsamo a Palermo, dove una pattuglia della polizia ferroviaria in borghese, lo ha notato aggirarsi con fare sospetto tra gli autobus in sosta.

I poliziotti ne hanno seguito a distanza le mosse e sono intervenuti quando l’uomo ha aperto la borsetta di un’ignara viaggiatrice, infilandovi la mano per asportarne il contenuto.
Colto in fragranza, il borseggiatore è stato tratto in arresto. Condotto negli uffici della polizia ferroviaria, Giaconia si è scagliato contro i poliziotti con frasi ingiuriose e schiaffi, motivo per il quale è stato anche denunciato a piede libero per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Cioè non solo viene colto in flagranza di reato ma pure reagisce ai poliziotti ? Ma buttate le Chiavi a mare !! Ora , mi raccomando ,dopo l’interrogatorio di garanzia mandatelo a casa, Vabbene ?

    Sono contento che la Polizia ferroviaria presidi via Balsamo. Finalmente un po’ di controllo ed i risultati cominciano a vedersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *