Torrenti inquinati, ex sindaco di Messina a giudizio - Live Sicilia

Torrenti inquinati, ex sindaco di Messina rinviato a giudizio

L'accusa è di inquinamento ambientale
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

L’ex sindaco di Messina, l’ambientalista Renato Accorinti, è stato rinviato a giudizio col dirigente comunale Antonio Amato, e l’ex presidente dell’Amam (l’azienda acquedotti) Leonardo Termini, con l’accusa di inquinamento ambientale. Lo scrivono alcuni quotidiani. L’inchiesta riguardava nove fiumare cittadine che riversavano in mare liquami fognari. Il Gup ha prosciolto l’ex direttore generale dell’Amam Luigi La Rosa anche lui indagato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.