Trapani-show nel calcio d'estate | Battuto il Verona con una gran prova - Live Sicilia

Trapani-show nel calcio d’estate | Battuto il Verona con una gran prova

Ottima prestazione dei granata, che vanno sotto su rigore con Pazzini ma poi rimontano con due perle di Montalto nel primo tempo e Coronado nella ripresa. Ufficializzate nel frattempo due operazioni di mercato: arriva Torregrossa, lascia il portiere Ferrara.

calcio - amichevoli
di
2 Commenti Condividi

TRAPANI – Si potrebbe parlare di un’impresa, ma chi ha visto giocare il Trapani nelle prime due uscite pre-campionato può tranquillamente smentire l’ipotesi. I granata, dopo il pareggio contro la Sampdoria, ha avuto la meglio sul Verona nella seconda amichevole del ritiro, disputata in quel di Racines, sede della preparazione degli scaligeri. Pronti via, e i gialloblu passano in vantaggio con il fiore all’occhiello del loro mercato estivo, Giampaolo Pazzini, che ha conquistato e trasformato un calcio di rigore dopo un paio di minuti. Gli uomini di Cosmi non si scoraggiano, ottengono una serie di palle-gol sventate spesso dal portiere Gollini, prima di trovare il pareggio: al 32′ semirovesciata di Montalto dopo una traversa colpita da Cavagna su un tiro da fuori, e 1-1. Un’occasione per parte, con l’ex rosa Jankovic al quale risponde Barillà, e si chiude il primo tempo.

Nella ripresa, dopo la serie di cambi da una parte e dall’altra, con il debutto tra i pali granata dell’ex rosa Fulignati, il Trapani trema con il solito Pazzini prima di passare in vantaggio al 27′: ci pensa Coronado, con un gran destro a giro, a superare Gollini e realizzare il gol del vantaggio. Tre minuti c’è l’occasione per il 3-1, ma Nadarevic colpisce la traversa di testa dopo aver battuto Gollini. Fulignati risponde al giovane Zaccagni, poi Pazzini manca la palla del 2-2, prima del fischio finale.

E Serse Cosmi può manifestare senz’altro soddisfazione: “Da queste partite, quella di oggi e quella di sabato scorso, cercavo una crescita sotto l’aspetto della personalità e devo dire che questo obiettivo è stato centrato. Non voglio essere ipocrita e quindi non voglio togliere la soddisfazione di certi risultati, però l’esperienza mi insegna che se il pre-campionato non viene interpretato nella giusta maniera può essere non negativo ma addirittura micidiale. Ci teniamo allora ovviamente il nostro stato d’animo dopo queste due partite, che è positivo, ma io, i ragazzi, la Società ed i tifosi sappiamo che il campionato di B è un’altra cosa”.

Nel frattempo, l’attaccante Ernesto Torregrossa è ora un calciatore del Trapani, dopo che è stato perfezionato il suo trasferimento a titolo temporaneo con la formula del prestito secco. Ufficiale anche il trasferimento a titolo temporaneo del portiere Riccardo Ferrara, classe 1995, alla Lucchese, squadra che milita nel campionato di Lega Pro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Quest’anno in serie AAAAAA, troppo forteeee, NON CI SARANNO AVVERSARI. e fra due anni la FINALE CHAMPION LEAGUE col REAL MADRID- O BARCELLONA

    Insieme ai cugini liotri sarà finale a Bellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.