Twitter, Mattarella piace: per i politici schizza #Vergognatevi - Live Sicilia

Twitter, Mattarella piace: per i politici schizza #Vergognatevi

Il Presidente raccoglie consensi, ma si scatena la furia contro i politici
1 Commenti Condividi

ROMA – L’elezione del presidente della Repubblica vista da twitter. Sergio Mattarella raccoglie consensi tra la gente e i rappresentanti istituzionali. Ma l’hashtag del giorno, rivolto ai politici, è #vergognatevi. Le motivazioni sono da ricercare nel malcontento diffuso per i numerosi turni di votazione andati a vuoto, non proprio una novità quando si tratta di eleggere il Capo dello Stato e nella polemica per numerosi parlamentari che avrebbero fatto di tutto per evitare di tornare al voto. Alle prossime politiche, infatti, sarà ridotto il numero dei deputati e molti non saranno confermati. Per questo, il giorno dopo l’elezione bis di Mattarella, su twitter trionfa #vergognatevi

I Tweet

Tra i 14.200 tweet diffusi in poche ore, moltissimi sono diretti ai parlamentari. “Ma perchè non scendiamo TUTTI IN PIAZZA e cacciamo quei cialtroni che occupano A SPESE NOSTRE il Parlamento?!!! #Vergognatevi#viadalparlamento#politicicialtroni“, scrive un utente.

Scrive Andrea: “Se serve ci sono, anche se avevo altri piani”. Un uomo ENORME. Gli altri che si sono nascosti dietro di lui meno. #Mattarella#Vergognatevi

Per Artemide, si tratta dell'”Ennesima sconfitta della nostra politica, incapaci di scegliere senza compromessi, incapaci di assumersi le proprie responsabilità, incapaci al confronto e alla mediazione. Buona fortuna a noi #vergognatevi#PresidenzaDellaRepubblica“.

Toni molto accesi, per Arianna P. “A questo punto spero che #Mattarella si presenti a palazzo Chigi sciolga le camere e mandi tutti questi pecoroni infami a casa . SIETE UNA CLASSE POLITICA INDEGNA!!!!!!! #vergognatevi

L’elenco è lunghissimo, l’hashtag #vergognatevi continua a essere tra i più diffusi e di tendenza.

E voi cosa ne pensate? Ditelo nei commenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    E’ una parlamento di cose………Ricordatelo quando alle prissime elezioni vi daranno la santuzza con la promessa di un posto di lavoro per figli o nipoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.