Blitz contro i venditori d'uccelli | Sei denunciati a Palermo - Live Sicilia

Blitz contro i venditori d’uccelli | Sei denunciati a Palermo

Sequestrati 210 piccoli volatili.

A Ballarò
di
6 Commenti Condividi

PALERMO – Blitz dei Forestali dello Stato nel mercato Ballarò di Palermo, dove sono stati sequestrati 210 piccoli volatili: 112 cardellini, 49 verzellini, 14 verdoni, 35 lucherini e denunciate sei persone. Nel corso dell’operazione uno dei forestali è rimasto leggermente ferito mentre inseguiva e bloccava uno dei venditori di uccelli al mercato.

(ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
6 Commenti Condividi

Commenti

    Doveva bruciare la sicilia x vederli fare qualcosa. Vedete di arrestare chi ha distrutto un isola e la speranza dei siciliani onesti. Ste fissarie dovreste farle tutti i giorni senza busogno di finire sui giornali.

    Dopo le polermiche anche sui Forestali Siciliani per i recenti fuochi,il corpo mostra la sua presenza e professionalità con il bliz dei volatili a Ballarò,COMPLIMENTI!!

    Ci sono sempre gli stessi bracconieri a Ballarò a vendere uccellini. Ma come mai i controlli si fanno solo di tanto in tanto? Il fuoco li ha svegliati dall’eterno torpore? L’inefficienza è sotto gli occhi di tutti. Ormai siete screditati, non potete più recuperare credilità. Azzerare tutto con nuovi capi, lontani dai luoghi di origine.

    Eh sì…. i Forestali in Sicilia sono più bravi a prendere gli uccelli che i piromani….

    trattasi del corpo forestale dello STATO, presente in sicilia con un centinaio di uomini e non del moribondo corpo forestale della regione Siciliana

    Perché non vanno a controllare il territorio colpendo chi lo distrugge costruendo abusivamente e scaricando liquami nei corsi d’acqua asciutti che si trasformano in depositi maleodoranti. No, questo è servizio impegnativo a meno che….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.