Un milione per il restauro |del convento di via Crociferi - Live Sicilia

Un milione per il restauro |del convento di via Crociferi

La struttura era stata finanziata nel 2011 con 2,5 milioni di euro, risultati insufficienti.

la nota del comune
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – “Entro un anno Cataniadovrebbe avere un nuovo, grande contenitore culturale nell’ex convento dei padri Crociferi, lungo l’omonima via”. Lo ha annunciato il sindaco di Catania Enzo Bianco, spiegando che l’Amministrazione, su proposta dell’assessore ai Saperi e alla Bellezza condivisa Orazio Licandro, ha deliberato di destinare un milione di euro al completamento del restauro della struttura. Quest’ultima era stata finanziata nel 2011 con 2,5 milioni di euro, risultati insufficienti.

Nel febbraio scorso l’Amministrazione comunale è riuscita a ottenere dalla Regione siciliana un finanziamento di oltre quattro milioni di euro di un fondo (Piano d’azione e coesione) per interventi di riqualificazione urbana e con parte di questa somma ha deciso di finanziare l’ultimazione del restauro. “Sono molto soddisfatto – ha detto Licandro – del risultato ottenuto da una parte perché la struttura rischiava di diventare l’ennesima incompiuta e dall’altra perché la città potrà avere un nuovo importante polo culturale”.

“I recenti dati relativi agli incrementi di visite nei musei cittadini – ha sottolineato Bianco – hanno dimostrato che la cultura può dare un sensibile contributo all’economia e alla vitalità di una città. E la decisione di far nascere nuovi spazi culturali fa parte di una nostra precisa linea programmatica”. “Riguardo al Polo museale catanese – ha aggiunto Licandro – abbiamo elaborato una accurata strategia che ha tra l’altro ricevuto gli apprezzamenti di Invitalia. E l’ex convento dei padri Crociferi ne rappresenta un tassello fondamentale. Abbiamo tante importanti idee che potranno essere realizzate sfruttando questo nuovo contenitore”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    La foto di una corte del Collegio dei Gesuiti di Catania, che accompagna l’articolo, è fuorviante. Il finanziamento riguarda l’ex convento dei padri Crociferi e non l’ex Collegio dei Gesuiti. Grazie!
    Silvia Boemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *